Utente 213XXX
Salve sono un ragazzo di 27 anni tecnico informatico e il mio lavoro è sedentario e premetto che non fumo più da tre mesi e non prendo caffè da quasi 8 mesi solo uno ogni tanto. Da novembre 2010 soffro di sintomi che mi fanno vivere male la giornata, il primo episodio si verificò una sera del tutto tranquilla, il mio cuore comiciò a battere all'impazzata, la testa mi girava sudavo freddo e mi sentivo svenire, mi recai al ps e grazie a Dio tutto risultò negativo a parte un pò la pressione alta, da quel giorno ho avuto sintomi sempre più strani e fastidiosi quali: mani gelate, sensazioni strane allo stomaco, vertigini, dispnea ecc... da quel momento ho effettuato tutti gli accertamenti del caso holter del 24h con solo due exstrasistoli, vari ecg tutti negativi un eco color doppler e mi è stata riscontrata una lieve insufficienza alla valvola mitrale, in più nei vari accertamenti ho scoperto di avere asma (fui curato solo da piccolo), ernia iatale da scivolamento con reflusso, attualmente sto curando entrambe le patologie, nel frattempo tutte quelle sensazioni strane si sono attenuate, ma fino al mese scorso mi si presentava una sensazione di contrazione all'altezza del petto e dello stomaco (il gastroenterologo ha detto che si tratta di spasmi dell'esofago) ma purtroppo quando si verifica il suddetto spasmo per un attimo non sento più il battito, attualmente lo spasmo non lo sento più ma è rimasta la sensazione di battito mancato e quando si presenta e come se il flusso del sangue si fermasse per quel secondo e poi ripartisse e mi da una strana sensazione di vuoto alla testa, me lo fa il 99% quando sono disteso sul letto di lato o a pancia sotto e a volte anche a pancia all'aria, questa notte sono stato svegliato da questa sensazione bruttissima alle 5 circa ed è durata per più di un ora, sto cominciando a preoccuparmi seriamente perchè il cuore sembra proprio fermarsi, per quel secondo il polso non si sente più; in più da tre settimane circa sento un senso di bruciore e di calore allo sterno mi sono recato al ps mi hanno fatto un ecg ed è tutto negativo, il bruciore a volte dura anche tutta la giornata e a volte solo qualche minuto o qualche ora e va anche a giorni alterni cioè due giorni ho il bruciore e uno no. molti hanno detto che sono tressato e troppo apprensivo. io non so più a cosa pensare anche perchè queste sensazioni sono invalidanti per affrontare anche una giornata lavorativa.
mi devo preoccupare per quella lieve insufficienza mitralica? e per queste sensazioni strane che mi da il cuore? In attesa di una vostra risposta Vi porgo Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E'molto probabile, anche per la sua coprporatura, cjhe lei abbia problemi gastroesofagei, i quali sia ccompagnano spessissimo ad aritmie cardiache che, pur essendo molto fastidiose, non innocue.
Si tranquillizzi e ne parli con il suo medico.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Mille per la risposta tempestiva, quindi per quando riguarda il famoso battito mancato mi posso tranquillizzare, quello che mi chiedo è perchè quando ciò avviene mi sento la testa vuota o come se all'improvviso mancasse pressione?
un ultima domanda lei ha scritto "aritmie cardiache che, pur essendo molto fastidiose, non innocue" il (non innocue) dovrebbe stare per (sono innocue) giusto?
Grazie ancora per la sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si e' stato un errore di battitura..."SONO innocue".
Quando c'e un'extrasistole paradossalmente , pur essendo un battito in piu', puo' essere idraulicamente insufficiente a portare "sangue al cervello" (per intenderci.
Si rassereni
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Mille......spero che tutti questi sintomi passino presto, o almeno che riasca ad abituarmi.

Buona Serata

Saluti