Utente 195XXX
Gentile Dottore.
Da parecchi anni soffro di DE a causa della disfunzione della vena di reflusso curata ad oggi con CIALIS 20 mg 3 volte a settimana. Dopo un intervento per ernia discale espulsa e compromissione dei nervi sia pelvici che gamba sinistra (semiparesi arto sinistro) non riesco piu ad ottenere un'erez<ione sufficiente alla penetrazione e qualora quella rara volta cio avviene eiaculo nel giro di pochi minuti non appena sento la perdita di erezione. Ho solo 57 anni e questo dramma mi sta rovinando la vita e non solo la mia ma anche quella della mia consorte. Non avendo la possibilita economica di wffwttuare un intervento protesico le chiedo se è possibile ancora con qualche nuovo ritrovato riottenere la mia sessualità. Ringraziando anticipatamente per la risposta e possibilmente anche per un consiglio a chi rivolgermi.
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il Suo caso clinico e' complesso ma ho qualche perplessita' sulla incompetenza venosa...curata con tadalafil 20 mg..Avremmo bisogno di conoscere la diagnosi andrologica,anche in considerazione di un eventuale impianto proteico.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità'