Utente 209XXX
Gentili dottori a due mesi di distanza da un intervento chirurgico per due ragadi anali, e sfinterotomia laterale sx, il mio problema non si è ancora risolto.
Provo molto dolore e non riesco a rimanere seduto o guidare, ecc.
Il proctologo che mi ha operato dice che ci vuole molta pazienza perchè la ragade da cronica ora è diventata acuta...
Eseguo una terapia con nitroglicerina, dilatan e pentacol, ma mi sembra tutto inutile.
Chiedo un vostro parere in merito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il taglio parziale dello sfintere involontario, se ben eseguito, è la garanzia contro il ritorno della ragade, ma, anche se perfettamente eseguito, non previene ulteriori successive rotture della pelle dell'ano.
Se è stato rssicurato dal chirurgo dovrebbe avere solo ancora di un pò di pazienza.