Dall'esame è emerso la presenza di emorroidi interne e ragade anale,quest'ultime curate con

Gentile dottore, sono una ragazza di 30 anni, circa un anno fa ho effettuato una colonscopia a causa di perdite di sangue.Dall'esame è emerso la presenza di emorroidi interne e ragade anale,quest'ultime curate con Antrolin crema. A distanza di tempo però la crema non ha piu fatto effetto e ho fatto ricorso ad una visita chirurgica.Il medico mi ha parlato di procedere con un piccolo intervento chiamato sfinterotomia anale, quello che volevo chiedere è: questo procedimento prevede anestesia totale? potrò dall'indomani andare a lavoro e quindi camminare senza problemi?Esiste il pericolo che l'intervento possa non riuscire?Scusate se dalle domande si evince una certa paura rispetto all'intervento, ma sarebbe il primo nella mia vita. Certa di una vostra concreta risposta vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 621 346
L' intervento in genere è efficace e prevede un postoperatorio un poco fastidioso ma che in genere non interferisce con le attivita' quotidiane.La scelta dell' anestesia dipende dall' operatore e dalle caratteristiche del paziente. Auguri!

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
Prof. Luigi Basso Chirurgo generale, Colonproctologo 87 1
Non esiste tecnica chirurgica che sia del tutto esente da possibili complicanze o dal verificarsi di recidive. D'altro canto l'intervento che le è stato proposto è l'intervento adatto al suo tipo di patologia (ragade anale) che non abbia risposto alla terapia conservativa, e con la quale, evidentemente, non può continuare a convivere.

Prof. L. Basso
"Sapienza" Università di Roma
Casa di Cura "Ars Medica", Roma
http://www.colonproctologia.com

[#3]
dopo
Utente
Utente
*Gentile Dott. Basso, a Maggio sono stata operata di ragade anale in day ospital, tutto è andato benissimo! Il chirurgo ha optato per l'epidurale, temuta da molti pazienti ma in realtà l'ho avvertita come una semplice puntura.L'intervento è durato 10 min esatti, e dopo 4 ore mi sono messa in piedi.I primi giorni ho avvertito fastidi, ma dopo 1 mese tutto si è risolto!
[#4]
Prof. Luigi Basso Chirurgo generale, Colonproctologo 87 1
Ottimo, congratulazioni vivissime a Lei ed al bravo collega!

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test