Utente 214XXX
Salve.. sono un ragazzo di 20 anni; 7 Giorni fa ho notato delle piccole bollicine (simili a quelle da sudore) che mi sono comparse sul palmo della mano.. prudevano e se toccate arrecavano anche dolore.. l'indomani ho fatto notare il problema ai miei genitori che pensando a qualche infezione (punture, morsi, luoghi sporchi) mi han messo il cortisone; Purtroppo l'"infezione" è andata peggiorando e le bollicine sono diventate più grosse e rosse con la testa gialla.. così sono passato dalla guardia medica che pensando fosse un infezione mi ha dato una cura che comprendeva auremicina e compresse che adesso non sto a ricordare! Comunque vedendo i sintomi non diminuire l'altro ieri sono andato da un dermatologo che ha detto si trattasse di uno "Zoster".. e mi ha dato come cura compresse Antivirali, vitamine B12 B6 B1 e un antidolorofico per il dolore.. il dolore lo avverto non solo nella mano ma in tutto il braccio, spalla e petto sinistro.. (La mano è quella sinistra).. Chiedevo se la cura che sto facendo sia giusta, e domandavo anche come sia possibile mi sia venuto un zoster nel palmo della mano quando la maggiorparte dei casi si presenta in luoghi completamente diversi; Grazie per la disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
gentile utente

la sua descrizione (mano) non mi pare proprio compatibile con un herpes zoster, ma da qui non possiamo far diagnosi. certo è che un nuovo controllo dermatologico sarebbe necessario.

saluti