Utente 440XXX
E' dal 2000 che soffro di prostatite. Con relativi problemi di eiaculazione precoce e disfunzione erettile, perdita di libido, dolore pelvico nella parte sinistra poco sotto ombelico.

02/2006:
spermiocoltura negativa. urinocoltura negativa. tampone uretrale positivo a escherichia coli.
Sono stato curato con neofuradantin 100 per 3 settimane.
E ho avuto un miglioramento clinico.

11/2007:
Esami spermiocoltura negativa. urinocoltura negativa.
Da vistita: prostata quanto una grossa castagna congestionata limiti netti ampolla libera
Tra un mese devo ripetere esami batteriologici.


Possibile che per la congestione prostatica, apparte non bere alcol, non fare vita sedentaria, mangiare bene e bere tanta acqua, non ci sia al momento niente che mi aiuti a migliorare la mia situazione.
Si interviene solo se ci sono batteri?
Ma se dalla visita risulto congestionato.... possibile non si faccia nulla, non si prenda nulla?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Beh qs non è proprio vero,continui a rivolgersi all'urologo che la ha in cura, vedrà che i suoi fastidi avranno termine soprattutto con l'aiuto di un antiinfiammatorio.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Mi sembra tutto sommato che lei sia già seguito sufficientemente bene...purtroppo la prostatite cronica è una brutta bestia perchè le sue riaccensioni acute vanno trattate sistematicamente in modo sintomatico. Esistono comunque delle forme di terapie e delle norme comportamentali allo scopo di ritardare il più possibile la ricomparsa di riaccensioni acute e di ciò potrà ampliamente discuterne col suo urologo.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
io di solito consiglio decongestionanti o antiinfiammatori a cicli