Utente 714XXX
Buongiorno, ho 26anni e ho un problema di anisometropia.All'occhio sinistro ho ipermetropia(+50) e astigmatismo, all'occhio destro ho miopia (-5.50)e astigmatismo.Sull'occhio sx ho un lieve strabismo verticale ed ad entrambi gli occhi un nistagmo verticale-rotatorio, diagnosticati all'età di 2-3anni.Fino a 14anni ho fatto terapia ortottica per moderare l'ambliopia (l'occhio pigro era ed è tuttora il sinistro) ma poi mi han detto che quello che si poteva fare è stato fatto. questi difetti mi causano non pochi problemi, prevalentemente alla guida, per la difficoltà a tenere fisso lo sguardo e la visione doppia in alcune posizioni di sguardo. So che con le lenti a contatto la situazione migliora di molto (le ho provate per 4anni quando praticavo karatè), però volevo sapere se sono mutuabili...a suo tempo non mi avevano detto nulla, ma leggando per curiosità le condizioni in cui la chirurgia correttiva risulta mutuabile ho trovato quanto segue:"Anisometropia sup. a 4 diottrie di equivalente sferico, non secondaria a chirurgia refrattiva, limitatamente all'occhio più ametrope con il fine della isometropizzazione dopo aver verificato, in sede pre-operatoria, la presenza di visione binoculare singola, nei casi in cui sia manifesta e certificata l’intolleranza all’uso di lente a contatto corneale"...e la domanda mi sorge spontanea:ma se io tollero le lenti a contatto, queste sono mutuabili nel mio caso?Non ho trovato nessuna documentazione a proposito.
Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile ragazzo,
quello a cui si riferisce è un intervento per chirurgia refrattiva, trattamento che lei non può subire causa il nistagno.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 714XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta immediata!sapevo già che non è possible effettuare l'intervento(o meglio altamente rischioso), per questo la mia domanda era per le lenti a contatto:io ho un'anisometropia superiore alle 4diottrie, per cui almeno teoricamente potrei subire l'intervento senza pagamento;tuttavia è presente il nistagmo, condizione che impedisce di poter operare;l'alternativa migliore all'intervento sono le lenti a contatto; non potendo subire l'intervento, visto che la soluzione migliore è costituita dall'uso di lenti a contatto, nel mio caso queste ultime sono mutuabili?Questa era la mia domanda....chedo scusa se non sono stata chiara.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi spiace, ma le LAC non sono mutuabili.

Buon Week end
[#4] dopo  
Utente 714XXX

Iscritto dal 2008
Ok grazie per il chiarimento!
Buona giornata a Lei!