Utente 715XXX
Mi è stata messa una corona in ceramica sopra un moncone di un premolare superiore. E' stata fissata con cemento provvisorio. Dopo qualche giorno sono tornato e si vedeva ancora diciamo come una piccola ombra nera tra corona e gengiva tale per cui evidentemente non c'era perfetta chiusura. Il dentista l'ha fatta "allungare/sistemare" dall'odontotecnico e ieri me l'ha rimessa. Ora la chiusura è perfetta ma per sicurezza è stata fissata ancora con cemento provvisorio. Il problema è che oggi, dopo essermi lavato i denti, vedo che nella parte vicina alla genigiva, è saltata una parte di ceramica e si vede il metallo della corona. Oggi il mio dentista non c'è. Può capitare o significa che l'odontotecnico ha operato male il "rattoppo" di allungamento? Grazie a tutti
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
L'odontotecnico lavora su un modello in gesso che in qualche maniera distorce sempre un pò quella che è la reale situazione clinica nella bocca del paziente, l'inconveniente può capitare ed è un bene che sia capitato in fase di cementazione provvisoria è d'obbligo un ripristino della più corretta integrità marginale tra moncone e restauro oltre che per motivazioni di carattere estetico anche e soprattutto per preservare l'integrità e lo stato di salute del moncone sottostante.
Faccia presente al dentista quanto si è verificato e di certo provvederà ad intervenire per ottimizzare il restauro.
Cordiali saluti