Utente 217XXX
Buongiorno,vorrei chiedere un parere per mio marito
20 giorni fa non riusciva ad alzarsi normalmente dal letto ,aveva difficolta a parlare (diceva cose coerenti ma la muscolatura della faccia era strana come indolenzita),barcollava è uscito di casa comunque ed ha centrato la macchina.(non so se ha perso i sensi lui di quella giornata non ricorda quasi nulla).
Mio marito ha 50 anni ,fuma 20 sigarette al giorno e non ha altre patologie .anche gli ultimi esami del sangue di 10 mesi fa non presentano anomalie.
Al pronto soccorso non hanno riscontrato nulla di evidente ne con la tac ne l'otorino e gli hanno consigliato una rmn encefalo e l'elettroencefalogramma che non ha evidenziato nulla.
Aggiungo che oltre ad un lipoma di circa 10mm sottofasciale sovramuscolare che è molto dolente e problemi alla cervicale non ha naltre malattie in corso.
facendo il muratore ho voluto che il nostro medico gl facesse fare anche un ecocolordoppler ai tronchi sovraorticiper cercare di capire cosa potesse aver scatenato il suo malessere
l'esito è questo:
regolare calibro, decorso e canalizzazione della carotide comune,interna ed esterna bilateralmente.
Minimi ispessimenti parietali diffusi lungo il decorso delle carotidi comuni.
Al bulbo, a sinistra presenza di placche fibrose,estese per circa 12 mm, a superfice regolare, non determinante stenosi emodinamicamente significativa.
nulla di significativo a destra.
I tracciati flussimetrici sono normali.
Le arterie vertebrali,analizzata livello dei tratti intertraversali, sono ortodirette.
Il medico radiologo l'ha messo in allerta per probabile ictus.
il medico curante ha detto che non serve fare niente e gli ha prescritto il LYRICA che leggo essere un medicinale per l'epilessia.Aggiungo solo che da tempo mio marito accusa formicolio alla guancia sinistra ed al braccio sx
Vorrei sapere se è il caso di consultare uno specialista e nel caso quale:e se secondo voi il medicinale somministrato puo' essere efficace ?
Grazie per la vostra attenzione
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
risulta difficile, per di più a distanza, poter correlare i disturbi riferiti con il reperto ecografico a carico delle carotidi, che sembrerebbe, sempre con i su citati limiti, corrispondere ad un quadro compatibile con l'età.
Certamente la sintomatologia lamentata richiede un approfondimento diagnostico sotto la guida, in prima istanza, di un Neurologo o di un Internista.
Non ha specificato la sede del lipoma.
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta in tempi brevissimi.
Il lipoma si trova sulla schiena a sx sopra alla scapola.
Grazie ancora