Utente 159XXX
Salve, 12 giorni fà mi è stato asportato un neo dal braccio e la ferita è stata chiusa con punti riassorvibili e non.Quindi quelli da togliere sono già stati tolti mentre quelli riassorvibili no.Il chirurgo mi ha detto che se avessi sentito un grumo sotto la ferita di sfilarmi da sola il filo non sciolto ma non vi è in superficie tale filo in modo da poterlo sfilare è tutto interno sotto cute ed io sento questo famoso "grumo".
Dopo quanto tempo tale filo dovrebbe sciogliersi?
E se tale grumo non scompare cosa devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Fino a quando il filo non emerge non ci sono soluzioni per estrarlo. Deve solo attendere ...
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
La ferita però mi sembra ormai cicatrizzata e completamente chiusa.....riemergerà il filo ugualmente?
E soprattutto come mai se il filo è di tipo che si scioglie da solo ciò poi in definitiva non succede?
Al tatto si sente un grumo duro...potrebbe creare infezione ?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lei ha parlato di fili riassorbibili e non. I fili non riassorbili restano e non sempre emergono in superficie. Per il "grumo" dovrebbe farlo vedere al sul medico se è patologico o nella normalità