Utente 481XXX
Gentili dottori,
sono stato operato al testicolo dx il 31/10/2007, i valori del Bhcg dopo 15 gg dall'intervento sono tornati nella norma
oggi mi è arrivato l'esame istologico, che dice:
ASPETTO MACROSCOPICO: Campione di orchifunicolectomia di cm 9x4x2. Al taglio formazione nodulare di cm 1,3x1.
DIAGNOSI ISTOLOGICA: Seminoma. Capsula (albuginea) indenne. pT1 Nx M0.
L'ulteriore totale campionamento della neoplasia consente di integrare la diagnosi in questo modo: neoplasia a cellule germinali.Presenza di una estesa componente seminomatosa e di una componente di carcinoma embrionario di tipo solido, quest'ultima con immunofenotipo CD30+, AE1-AE3+, C-KIT-, non documentabile infiltrazione neoplastica dell'epididimo nè della vaginale. Focale infiltrazione vascolare; aree di neoplasie a cellule germinali in situ. (le colorazioni immunoistochimiche risentono di artefatti dovuti alla fissazione alcolica) pT2 Nx Mx.
Che cosa significa questo risultato e a cosa si va incontro adesso, non vi nascondo che sono molto preoccupato.
Da qualche giorno sento fastidio anche all'altro testicolo, con fastidi al bassoventre e alla schiena come mi devo comportare?
grazie
[#1] dopo  
Prof. Filippo Alongi
40% attività
16% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Carissimo utente,
la revisione del pezzo operatorio depone, in ultima analisi, per un tumore che presenta una componente di carcinoma e che infiltra, solo focalmente, l'asse vascolare.
Questi due fattori in effetti possono modificare il quadro prognostico iniziale. Considerando questi elementi, forse potrebbe giovarsi di un trattamento adiuvante, cioè di completamento della chirurgia. Quest'ultimo sarebbe solo un trattamento precauzionale per ridurre il rischio di una possibile colonizzazione a distanza di qualche micormetastasi, proprio in considerazione di questa, seppur focale, infiltrazione del funicolo. Ne parli con un oncologo per valutare i pro e i contro di un approccio adiuvante di tipo chemioterapico e/o radioterapico (sull'asse lomboaorico ed iliaco omolaterale).
[#2] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
Gent. dottori vorrei sapere altri pareri riguardo a questa situazione. in quanto siamo molto preoccupati. non sapendo bene cosa significa.
grazie