Utente 212XXX
Buona sera ho effettuato gli esami ormonali come prescritto dall 'andrologo che pero' fino a fine mese sara' in ferie vorrei sapere se come mi sembra sono nella norma ?

CREATININA 1.0 mg/dl 0.7 - 1.2
CREATININA eGRF (calcolo con MDRD) 86.6 ml/min/1.73m > 60.0

GLICEMIA 92 mg/dl 70-110
AST (ASPART.ANINOTRANSF) 21 U/L <40
ALT(ALANINA-AMINOTRANSF.) 20 U/L <41
COLESTEROLO TOTALE 236 MG/DL auspicabile <200
altobordeline 200-239
alto >239
bambini <160
COLESTEROLO HDL 56 mg/dl 44-120
TRIGLICERIDI 62 mg/dl <200


immunometria


PROLATTINA 219,4 mcU/ml 86-324


ATTENZIONE : nuova unita' di misura e nuovi
valori di riferimento
2.80 - 8.00
TESTOSTERONE 3,69 ng/ml

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

gli esami inviati, secondo i parametri di laboratorio indicati, sembrano normali ma, oltre a questo, nient'altro di più mirato le possiamo dire non conoscendo tra l'altro il suo reale problema clinica, neppure in modo sommario e superficiale.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
io ho avuto tempo fa' , circa 2 anni , una defajans e successivamente forse causato dai pensieri di quella serata si è ripetuto altre volte ,per questo mi sono rivolto ad un andrologo di recente , esso mi ha diagnosticato che ho un varicocele lato sx anche se nn lo preoccupa , ho dei bimbi e la mia eta' e di 32 anni , lui come ho letto anche in questo sito ha detto che il pene nn vuole pensieri , ma a volte anche nn pensandoci mi è accaduto ...almeno credo di nn aver pensato alle defajans o di nn riuscire . chiedo a voi se sarebbe opportuno effettuare altri esami o se come supposto da lui e probabile che sia un po' causa di cattivi pensieri ...

Vorrei porre un quesito ,se vi fossero dei problemi di tipo organico , circolatorio e possibile che le mancate o parziali erezioni si manifestino sporadicamente e non in maniera continua oppure questo lascia presupporre che sia un problema piu' spicologico ? cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La sua ultima osservazione fa pensare ad un problema con una prevalente componente psicologica.

Comunque le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
era un quesito che mi ponevo leggendo i vari consulti posti sul vostro forum , io suppongo che vi sia un minimo di psicologico perche' rimasi scosso quando mi accadde ,ero in un periodo molto fragile causato da un brutto evento accaduto , difficile pero' cancellare quel momento accaduto e non so il perche' , solitamente ho sempre affrontato le difficolta in maniera molto disinvolta e autoritaria. Vorrei pero' avere una risposta perche suppongo che tolto il pensiero di avere difficolta fisiche sara piu' facile abbandonare l idea di non riuscire , premettendo che non mi accade sempre ma al contrario ci penso sempre ...al risveglio e in altri momenti della giornata . Secondo il suo parere medico sarebbe utile andare ad un consulto con un psicologo dopo aver escluso cause organiche ? o meglio andare indistintamente

Cordiali saluti e grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non ci sono cause organiche da affrontare, bisogna consultare in diretta un esperto psicologo.
[#6] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
credo che x escludere cio' devo fare altri esami da cio' che ho letto negli altri consulti . Il fatto e che spesso non vi sono problemi e a volte si , quello che mi domando e se un problema organico puo' manifestarsi a fasi alterne . ovvero a volte si a volte no .
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ho già risposto all'inizio dicendole che la sua osservazione, cioè quest'ultima, fa pensare ad un problema con una prevalente componente psicologica.

Per escludere poi in modo preciso una causa organica bisogna fare, sempre su indicazione diretta del suo andrologo, gli esami indicati nell'articolo che le ho consigliato di leggere:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

un "insuccesso" erettile può essere legato o dovuto a fattori cerebrali, di ansia, stress, psicologici ma anche a fattori organici che,a 30 anni, possono rendersi eveidenti e consentitre anche a "modesti" fattori emotivi di rendersi evidenti.
gli esami ormonali sono buoni.
si affidi ad un andrologo, a Torino non le sarà difficile., che possa analizzare a fondo il suo problema sotto il profilo vascolare.
Eviti il "fai da sè"
cari saluti
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rifatta la valutazione con il suo medico di fiducia e lo specialista di riferimento poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#10] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
sicuramene quando rientrera' l andrologo andro' da lui , la domanda diciamo fai da te era se problemi vascolari possono causare insuccessi ogni tanto e non con una costanza . ma ripento non per fare del fai da te comprendo benissimo che fare una diasogni a me che nn sono medico e impossibile e difatti mi sono recato dallo specialista in questione , ma ora questa era una domanda per capire se è possibile che accada e non per fare un auto diasogni . Figuriamoci che il medico stesso mi suggeri di smettere di pensare e io gli chiesi dopo aver letto i consulti di effettuare almeno qualche esame .

Siete davvero molto gentili cordiali saluti
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque ora, in attesa di eventuali valutazioni più mirate, inizi a seguire il semplice e facile consiglio del suo medico, a volte funziona!
[#12] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

anche certi problemi vascolari possono evidenziarsi in alcune circostanze ed in altre no.
comunque una consulenza andrologica è estremamente utile
cari saluti
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto, le ripeto, ci riconsulti, soprattutto se lo ritiene utile.