Utente 216XXX
Salve

Ho 19 anni. Con la mia ragazza trovo difficoltà ad eiaculare. su 3 volte con lavori di mano e bocca sono riuscito ad eiaculare solo 1 volta e dopo tempo (1 oretta). Stasera abbiamo fatto sesso, lei è "arrivata" due volte. Io no. Io sono imbarazzato e lei pure. Come mai? la prima volta può essere un caso isolato... ma ora? Sentivo più dolore che piacere...anche lubrificando.... Cos'è che non và?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro ragazzo, non c'è niente che non và. Evidentemente Lei richiede tempi lunghi per raggiungere l'eiaculazione. Non è un fatto negativo. Con l'esperienza ed il rilassamento le cose miglioreranno e vedrà che questo per Lei non rappresenterà un problema. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il suo problema sessuale non è frequente ma quando presente deve essere, se persiste e diventa tale da creare problemi relazionali, affrontato in modo preciso e corretto.

Il primo passo è sempre sentire il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Nel frattempo comunque, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa particolare disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html .

Un cordiale saluto.