Utente 584XXX
salve a tutti. a metà marzo 2011 mi sono sottoposto a intervento di varicocele di 2° grado a sinistra, intervento chirurgico con incisione all'altezza dei peli pubici. tutto ok.
vorrei sapere:
1) è normale se quando lo scroto è in flaccidità sento ancora col tatto un groviglio simile a quando avevo il varicocele? oppure potrebbe essere sintomo di recidiva?
2) quando è consigliabile fare l'ecocolordoppler? per quanto riguarda lo spermiogramma mi hanno detto di aspettare almeno 6-8 mesi, ma quello servirà a vedere la qualità del liquido seminale, mentre io voglio anche accertarmi che non ci siano recidive
3) l'altra volta mi hanno fatto l'ecodoppler solo da sdraiato, mentre su internet ho letto che andrebbe eseguito anche in altre posizioni. è corretto? perchè se mi confermate questa cosa, il prossimo ecocolordoppler lo faccio in un altra clinica.

grazie a tutti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come per il liquido seminale anche l'ecocolordoppler delle vene spermatiche può essere ripetuto a sei-dodici mesi dall'intervento.

Senta il suo andrologo e gli esami li faccia in ambienti dedicati ed aggiornati.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 584XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille dottore! per quanto riguarda il grumo venoso che ancora mi sento, cosa mi dice? potrebbe trattarsi di recidiva?