Utente 139XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 28 anni ed esattamente 2 gg fa sono stato sottoposto ad intervento di frenuloplastica.
A parte un po di sanguinamento ( avvenuto 2 gg fa durato 1 minuto circa e poi subito fermatosi, come mi aveva detto poteva succedere il chirurgo) non ho finora avvertito particolari problemi, nè dolori. L'urologo che mi ha operato mi ha prescritto Gentalin 2 volte al dì per 10gg e mi ha detto di non bagnare la ferita per almeno 3- 4 gg. La notte mi ha consigliato di usare del ghiaccio per cercare di controllare le erezioni involontarie. I punti sembrano essere a posto, ma purtroppo ho il terrore che invece vadano fuori posto o si lascino andare, soprattutto in seguito ad erezioni involontarie ( che controllo più che posso, tanto che non le definirei nemmeno tali). Insomma non ho la certezza che sia tutto a posto, anche se il fatto che non sanguini e non mi faccia male credo dovrebbe essere positivo. Voi cosa mi dite?
Inoltre vorrei chiedervi brevemente alcune cose:
1) quando potrò bagnarmi e in sostanza fare una doccia completa senza arrecare danno alla ferita? (perdonatemi per la domanda forse 1 po stupida);
2) è necessario disinfettarsi ogni volta che si urina?
3) lunedì riprenderò il lavoro (sono impiegato e non credo ci siano problemi), ma per tornare a fare sport basteranno una decina di gg?
4) posto che per i rapporti sessuali non se ne parla per ora, sarà sufficiente attendere 20 gg e come posso fare per evitare più che posso le erezioni? Purtroppo mi prende una fissa psicologica che mi provoca qualche "sommovimento" anche in momenti in cui non mi è mai capitato normalmente.

Vi ringrazio e chiedo scusa per la lunghezza...
Cordiali saluti
GL

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, intanto sembra (da quello che si evince) che tutto vada nella norma. Il problema principale sembra la paura che un pò le condiziona anche il riposo. Per la doccia non c'è problema. La può fare subito, basta asciugarsi bene e poi medicarsi come le è stato detto dal curante. Non è necessario medicarsi sempre. Sport tra 10 gg OK (anche prima se non è uno sport che prevede il contatto fisico). Una ventina di giorni per l'attività sessuale è ragionevole, ma vi sono variazioni individuali, infine non stia a pensare alle erezioni e dorma tranquillo. Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Del Grasso
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Volevo solamente aggiungere che i fastidi durante le erezioni sono presenti solamente i primi giorni dopo l'intervento. Perciò si tranquillizzi. Saluti.
[#3] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio per la tempestiva risposta. Vorrei sottoporvi solo un ulteriore quesito.
il chirurgo mi ha detto di ritrarre la pelle del prepuzio bene, sino quasi sentire male e di farlo quando magari metto la crema. Il punto è che essendo dotato di prepuzio un po sovrabbondante mi capita che la pelle mi si avvolga un pochino (specie nell'alto, zona non operata) e non torni bene giù, lasciando il glande un po scoperto. Poi magari scende da se dopo un po di tempo. Esiste qualche consiglio per rimediare un po a questa situazione?

Vi ringrazio nuovamente.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Il punto è di cercare di evitare che le eventuali secrezioni della ferita provochino delle adesioni localmente o si accumuli sporcizia. La morfologia individuale non c'entra. Mobilizzi frequentemente il prepuzio e tutto andrà bene. Cordiali saluti