Utente 113XXX
A mai sorella che ha 19 anni è comparso, a livello dell'anca una protuberanza. Inizialmente pensavamo ad un ematoma. Piano piano la protuberanza si è sgonfiata ma è riapparsa dalla parte opposta dell'anca. Ha fatto la risonanaza magnetica il cui responso è linfangioma cistico bilaterale. Di cosa si tratta?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta di una lesione a carattere benigno che presenta dilatazioni a forma di cisti dei vasi linfatici, per lo piu' causate da ostruzioni di questi ultimi. Non sono da trattare, ma se le dimensioni o altri motivi lo rendono opportuno si puo' intervenire chirurgicamente, sempre tenendo presente che bisognerebbe fare un'incisione profonda e che le recidive sono piuttosto comuni.
Cordiali saluti