Utente 166XXX
Salve,
sono una ragazza di 21 anni, e da circa 3 mesi mi sono accorta di avere una macchia rossastra che sembra un insieme di capillari rotti sulla parte alta della pancia, all'altezza della terzultima costola a sinistra, quindi se non erro all'altezza della milza. Normalmente non si vedono quasi per niente (solo rosa un po' scuro) ma per esempio in spiaggia o in piscina diventano prima rosse e poi viola.
Io evito per natura abbigliamento stretto e altre cose simili.
Quando avevo 13 anni ho avuto la mononucleosi, ed ho avuto un ingrossamento della milza. Ammetto di essere ignorante in campo medico, ma le due cose non potrebbero essere collegate? può essere che a provocarmi questo fenomeno sia la milza? Vorrei parlarne al mio medico di famiglia, ma temo di essere derisa...
Premetto che non ho problemi di vene varicose in altri posti come sulle gambe dove sono più comuni. E che d'inverno faccio circa 3 km di camminata a passo veloce al giorno per andare all'università, e di solito non ho nessun problema a farlo, ma oggi che ho percorso i 3 km, questa volta a passo lento, dopo 2 mesi di inattività ho avuto per quasi tutto il tempo un dolore alla milza, che credo sia causato al fatto che ero fuori allenamento e che c'erano 38 gradi, ma è possibile che anche questo sia un sintomo??
Oppure semplicemente all'età di 21 anni sto iniziando a soffrire di vene varicose?
Non so se è importante, ma mia madre già ne soffre, ed è molto delicata, infatti appena sbatte le spuntano subito dei lividi molto grandi, ingiustificati per la lievità della botta presa.
Grazie in anticipo
Distinti Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Le "vene varicose" non si localizzerebbero comunque sul torace!

Cerchi di valutare assieme al dermatologo se questo suo problema sia imputabile a un quadro patologico (a mio avviso sembra di no) o ad un semplice quadro fisiologico e forse solo inestetico.

Saluti
[#2] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le "vene varicose" non si localizzerebbero comunque sul torace!

Cerchi di valutare assieme al dermatologo se questo suo problema sia imputabile a un quadro patologico (a mio avviso sembra di no) o ad un semplice quadro fisiologico e forse solo inestetico.

Saluti