Utente 187XXX
Gentili Dottori,
causa trasferta lavorativa, sono già 15 giorni che condivido una piccola camera e il bagno con un collega.. e pertanto non posso masturbarmii..
Cercando su internet, ho letto che rimanere troppo tempo senza eiaculare può provocare danni.... Io non sono mai stato due setimane senza "venire" anzi..il desideriuo soprattutto in questo periodo è piu alto che mai (ho un SACCO di erezioni).. ma non ho mai un momento in cuoi passa avere un minimo di riservatezza per potermi masturbare.
La mia domanda.. Ora sono due settimane..che non eiaculo.. ma devo restare in trasferta ancora un mese e mezzo. Se non dovessi mai riuscire a trovare un momento di riservatezza per masturbarmi (come è successo fin ora) rimanere due mesi in astinenza può far male?
Seconda domanda.. ho letto su internet che in questi casi può avvenire una eiaculazione notturna mentre dormo.. è vero? La cosa mi preoccupa.

Mi scuso per la domanda se uò sembrare "stupida" , ma nella mia situazione non ho alternative.

Ringrazio cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e' escluso che la non eiaculazione possa crearLe dei danni all'apparato genitale.Quanto alla possibilita' di avere delle polluzioni notturne,oggettivamente,e' probabile che si verifichino.Cordialita'.