Utente 220XXX
buon giorno,
vorrei trovare una risposta a un dubbio che mi assale da qualche tempo.
mio nonno paterno è morto d'infarto a 80 anni, mio padre ne ha avuto uno a 40 anni (fortunatamente è ancora in vita).
io che sono una donna, ho quasi 30 anni, le analisi del sangue sono sempre andate bene e il colesterolo è sempre stato basso, non fumo, bevo 4/5 birre a settimana ma nessun altro tipo di alcolico, sono magra, faccio un lavoro sedentario e una leggera attività fisica (camminate, corse, bici...) un paio di volte a settimana, ho la pressione tendenzialmente bassa, sono un soggetto a rischio d'infarto?
l'ereditarietà quanto pesa?
ci sono esami che posso fare per saperlo?
qualche anno fa ho fatto un ecg e un ecocolordoppler e non mi è stato riscontrato nessun problema.

grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il suo colesterolo fosse normale, lei fosse normopeso, non fumasse e facesse un Po di attività fisica il suo rischio DAE be' estremamente ridotto.
Ogni 2 anni esegua un test da sforzo.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org