Utente 220XXX
buonasera!
premesso che ho intenzione di fare il test elisa,però volevo raccontare la mia esperienza,per vergogna non posso rivolgermi ad un medico personalmente e quindi sono qui a scrivere,almeno per se stare piu tranquilla rispetto ad un eventuale contagio,prima di fare il test.
Qualche mese per 5 mesi ho avuto rapporti sessuali con un ragazzo marocchino,rapporti sempre protteti tranne una volta (con coito interroto),in cui però io avevo le mestruazione e 3o4 rapporti orali (sempre con coito interroto);
dopo questi rapporti,essendo io particolarmente sensibile all'argomento per esperienza di una mia cara amica,ho domandato a questo ragazzo (che nel frattempo mi ha confessato di essere stato con prostitute in passato,usando sempre il preservativo,che però qualche volta si è rotto,sempre prima della fuoriuscita di sperma però) se avesse il virus hiv e la sua risposta è sempre stata no,aggiungendo anche che per motivi di lavoro ha anche fatto il test elisa,che uscì negativo.
io ho sempre dto credito alle sue parole,perchè ha un figlio di 10 mesi,sanissimo almeno all'apparenza,e ho pensato che se avesse contratto il virus sicuramente ora anche il bimbo lo avrebbe,e questa cosa mi ha sempre dato sicurezza,forse sbagliando anche,non lo so.
comunque ora questo ragazzo non lo frequento più però mi sto facendo prendere dall'ansia,e ogni malore, ad esempio da qualche giorno ho 2 taglietti ai lati della bocca e non so perchè,che ho lo ricollego al contagio,e così non posso più andare avanti.fin quando non trovo il coraggio di recarmi in ospedale per eseguire il test,vorrei sapere se posso tranquilllizzarmi perchè non c'è rischio di contagio,o se c'è è basso.
ringrazio in anticipo,e mi scuso per il linguaggio poco consono.distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

senza se e senza ma: lei ha avuto rapporti promiscui e a rischio. Pertanto i test appaiono necessari: ulteriori indagini cliniche sono a sua disposizione assieme alla verifica dei segni cutanei direttamente dal Dermovenereologo che eleggerà per farsi seguire.

saluti a lei