Utente 117XXX
Da qualche giorno, quasi coincidente con la fine del ciclo mi è comparsa come una piccola ciste tondeggiante molto dura e dolorosa al tatto sulle parti intime , pensando fosse un brufolo ho tentato di strizzarlo ma è uscito solo sangue. Ora è comparsa una seconda eruzione molto vicina alla prima con le stesse caratteristiche ma forse ancora più dura e altrettanto dolente al tatto. A dicembre scorso mio marito aveva avuto sul basso ventre un solo esemplare di presunto mollusco tolto con il bisturi elettrico ma l'aspetto era differente ed anche la consistenza. Mio marito inoltre riferisce che non provava alcun dolere al tatto e strizzandolo era uscita come una sostanza biancastra. Io avevo fatto una visita ginecologica e anche un pap test a marzo e tutto era risultato a posto. Cosa può essere? Devo preoccuparmi e richiedere con rapidità una visita o posso attendere gli sviluppi della situazione? Non so se è importante ma uso molto lo scooter e mi detergo sempre (tutte le volte che vado alla toilette) con il detergente intimo. Grazie di cuore per il vostro interessamento.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

sebbene le caratteristiche descritte non farebbero pensare ad un mollusco contagioso (POX virus) ma ad altre situazioni infiammatorie (fra cui una Bartolinite o altre lesioni nodulari) il miglior consiglio è quello di non manipolare più le lesioni e rivolgersi prontamente presso la sede dermovenereologica per appurare con esattezza questa condizione.

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Gemt.ma Dott.ssa la ringrazio della sua tempestiva risposta. Ieri sono andata ad una visita dermatyologica e mi è stato detto che sono due ghiandole infiammate che hanno prodotto queste cisti. Dovrò mettere una crema (fucicort) per 10 gg e poi se non saranno sparite sarà necessario rimuoverle. Spero non si debba arrivare a questo e che la crema faccia effetto. Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Beh attendiamo quindi e chieda che tipo di ghiandole si sono infiammate alla prossima visita!
Saluti