Utente 526XXX
Ho 56 anni e godo, normalmente, di buona salute compatibilmente con i mali stagionali che non mi coinvolgono spesso. Ogniqualvolta ho una forma influenzale o uno stato febbrile con febbre oltre i 38° e 1/2 mi trovo in difficoltà poichè assumendo Aspirina, Aulin, Tachipirina, ibuprofene(moment o similari)etc. mi diventa rosso il collo come un collare e tutto il viso. Altre volte usando un cerotto antidolorifero per la schiena mi sono ritrovato completamente rosso sulla schiena oltre che collo e volto. Mi trovo costretto ad ingerire un antistaminiuco che, nel giro di due/tre giorni annulla l'arrossamento e il conseguente fastidio cutaneo( prurito).Non so cosa usare dato che per uno stato febbrile intenso, ma breve, poi ho una reazione erpetica labiale importante che ha causato altri disturbi non simpatici(su tutta la mucosi interna del cavo orale un eritema maior o Steven Johnson(?)che paiono però superati poichè da tre anni non ricomparsi ma che mi preoccupano un po'.
Cosa potrei assumere in alternativa ai farmaci succitati? Esiste qualcosa o mi tengo la febbre con quanto di seguito?
Grazie,
Jo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Montella
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Le reazioni ai farmaci del tipo di quelle che lei riferisce sono un problema molto complesso e di difficile soluzione. Non hanno grande valore esami ematici e cutireazioni nè sono praticabili con sicurezza prove "in vivo" come si fa per altre forma di allergia. L'unica possibilità è quella di individuare, sotto stretto controllo medico, farmaci alternativi a quelli in causa. Ciò può essere fatto soltanto in centri clinici altamente specializzati.

Presso l'Università di Firenze, Cattedra di Allergologia e Immunologia Clinica, potrà trovare senz'altro la migliore gestione medica possibile del suo problema.

Saluti

MF
[#2] dopo  
Utente 526XXX

Iscritto dal 2007
Vorrei ringraziare il dr. Montella che ha risposto al mio quesito posto prima di Natale e relativo alle mie reazioni cutanee dopo l'assunzione di farmaci antinfiammatori.
Grazie ancora della vostra attenzione e Buon 2008