Utente 198XXX
Buongiorno,
ho sempre sofferto di "cali di zucchero" improvvisi, ma ultimamente le crisi son divenute frequenti e soprattutto ci metto molti giorni a riprendermi.

Le crisi insorgono il più delle volte se sono a digiuno da più di 3-4 ore oppure anche dopo aver mangiato quantità notevoli di cioccolato o dolci in genere.

Stamattina ho fatto una colazione abbondante (dopo avere avuto una crisi ieri mattina al lavoro) e verso le 12.30 ho mangiato del parmigiano. La glicemia misurata dalla infermiera verso le 13.15 era 4,6 (non ho idea se sia alta o bassa) e la pressione era alta (nn ricordo però quanto) e avevo i soliti sintomi, tremori, battito accelerato, senso di svenimento e affaticamento, fatica a parlare.
l'infermiera mi ha liquidato dicendo di andare al PS e prescrivendomi degli antibiotici x non meglio precisate infezioni urinarie e di bere un bicchiere di coca cola se fossi stata di nuovo male, prima di mangiare.

Ho tralasciato che non sono diabetica e che la mia dieta è molto ricca di carboidrati e zuccheri, ma gli esami del sangue fatti da una decina di gg son risultati perfetti tranne che per il valore della creatina chinasi=338.

Mi potreste dare un consiglio? perché mi vengono così spesso queste crisi ipoglicemiche e perché mi sento così spossata? cosa posso fare?

Mi potreste consigliare un medico/un centro qui a Londra dove poter fare uno screening approfondito?

grazie

saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Marzii
24% attività
8% attualità
12% socialità
ROGNO (BG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Per poterle dare un consiglio dovrebbe eseguire il seguente esame:

Test da carico orale al glucosio e curva insulinemica correlata.
Si tratta di un esame del sangue a seguito dell'assunzione di uno sciroppo di glucosio.
Lo fanno in qualsiasi laboratorio di analisi.

Eviti assolutamente il bicchiere di coca cola come, invece, le ha consigliato l'inferniera.

Dott. F. Marzii
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
l'ho fatto mercoledì l'OGTT - dal PS mi hanno indirizzato a un endocrinologo - e sono in attesa dei risultati. Son stata malissimo dopo circa 4 ore dall'assunzione del glucosio, con glicemia scesa a 3.
in parallelo ho dovuto raccogliere le urine x 24h x analizzare altri ormoni (catecolamine e altro).

l'endocrinologo mi ha detto nel frattempo di mangiare quello che mi sento, una mia amica dall'italia mi dice invece di non toccare più zuccheri o carboidrati semplici e ho già perso 1,5kg (non ho di certo bisogno di perdere peso!) e sento un bisogno di mangiare cose dolci o pane bianco...

posso permettermi un po' di pane burro e marmellata la mattina? o sicuramente mi scatena un'altra crisi?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Francesco Marzii
24% attività
8% attualità
12% socialità
ROGNO (BG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
l' OGGT non è sufficiente, deve essere integrato con la curva insulinica, altrimenti non serve a molto.

Deve evitare zuccheri semplici quali miele, marmellate, creme, dolci in genere, bevande dolci (aranciate, coca cola, etc.) succhi di frutta.
Ricorra ad alimenti a basso o medio indice glicemico. Può facilmente trovarne un elenco digitando su google "indice glicemico".

Dott. F. Marzii
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
sì, mi scusi x l'imprecisione, c'era anche la curva insulinica e altri ormoni e valori da analizzare.
i risultati saranno pronti settimana prossima.

grazie per il suggerimento.


mi scusi se le faccio altre due domande: x la pressione alta mi devo preoccupare? quando me l'hanno misurata avevo in 3 gg diversi tra 150/100 e 150/90.

è utile che compri lo strumento x misurare la glicemia? se sì, a quali livelli mi devo allarmare?

grazie
Buona giornata