Utente 223XXX
Salve a tutti, Sono un ragazzo di diciotto anni, da un paio di tempo a questa parte sto accusando dei problemi, è cominciato tutto quando dovevo avere il mio primo rapporto sessuale una ragazza,la situazione non era delle migliori come mia prima volta, perché eravamo due maschi con una femmina, il risultato è stato pessimo per me, non sono riuscito ad avere un erezione, e l'unica volta che ho avuto l'erezione (stimolata manualmente) poi l'ho subito persa nel momento della penetrazione.
Ora a distanza di un mese circa è calato in me anche il desiderio sessuale, non pratico piu masturbazione, ne sento il bisogno di farlo, non provo nulla, nessuna eccitazione, ne virtualmente che di presenza.
Tra le altre cose le mie erezioni mattutine o durante il corso del giorno sono piuttosto rare, capita poco durante la settimana che abbia un erezione.
Credo di fare uno stile di vita piuttosto sano, anche se fumo da quattro anni, ma ora in quest'ultimo anno fumo pochissimo, passo giorni senza toccare sigaretta però qualche volta mi concedo uno sfizio e fumo qualche sigaretta; ho ripreso l'attivita in palestra, e come l'anno scorso sto prendendo proteine in polvere e sto seguendo una dieta ipercalorica e iperproteica, aiutatemi non so se il mio è solo un problema emotivo o addirittura potrebbe essere anche fisico..
Cordiali saluti Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
al solito: la prima volta è sempre un paciugo. Si tranq2uillizzi, se persiste il problema consulti un collega per una diagnosi sicura, anche se a naso la cosa sembra psicogena. Ma meglio essere sicuri. Di qua non possiamo fare diagnosi: è impossibile ed è vietatop da buon senso e linee guida. Al solito si vergognerà a dirlo ai suoi. Allora faccia come le dico: poichè sua mamma va dal ginecologo, lei vuole andare dall' andrologo per una occhiata alla attrezzatura prima della prova sukl campo. I suoi la porteranno di volta.
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
ma è normale non avere piu desiderio di nessun tipo?
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Marco,
il primo rapporto sessuale, è solitamente investito di importanti significati simbolici, iniziare in situazioni gruppali, non aiuta di sicuro la sessualità, che invece si trasforma in performance amatoria, in latente rivalità con il terzo del gruppo ed in un'estenuante ed ansiogeno rapporto sessuale.
Come le suggersisce il Dr.Cavallini, se il suo disagio sessuologico, dovesse continuare, consulti un andrologo per diagnosi certa, a catania, non è difficile trovare colleghi bravi e preparati.
Legga, se desidera, questo mio articolo, proprio sulla prima vola al maschile.
Cari saluti

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1336/Verginita-parte-seconda-dalla-parte-dell-uomo