Utente 224XXX
Cosa significa a livello sintomatologico, quando si ha un orgasmo di breve durata con eiaculato denso e di colore giallastro. Il tutto accompagnato da successivo dolore al gluteo e gamba sinistra, che può durare per ore?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potei ipotizzare uno stato congestizio/infiammatorio prostato/vescicolare che,particolarmente in questi ultimi anni,e' stato associato alla disfunzione erettile e/o a disturbi dell'eiaculazione/orgasmo.A questo punto,solo una diagnosi andrologica rigorosa,puo' portare ad una terapia efficace e limitare il rischio di una cronicizzazione.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

l'eiaculato è prodotto principalmente dalle vescicole seminali e dalla prostata che hanno contrazioni importanti in concomitanza con l'orgasmo tese a espellere all'esterno (eiaculare) le loro secrezioni.
Tali fenomeni potrebbero determinare una sintomatologia a carico delle strutture della pelvi, piccolo bacino.
Senza una visita diretta ed accertamenti specifici non è possibile fare una diagnosi
cari saluti