Utente 226XXX
Buongiorno,
Stamattina presto sono andata al pronto soccorso per una reazione allergica, le cause di tale evento sono sconosciute, in quanto non avevo mai mostrato allergie di nessun genere prima d'ora.
Avevo un forte rash cutaneo e alcune zone del corpo, incluse un paio di dita delle mani, erano molto gonfie e doloranti.
Mi è stato somministrato trimeton 1fl im e bentelan 1.5mg 1fl im, e mi hanno prescritto una terapia con compresse di cetirizina, da cominciare domani sera.
Dopo più di 12 ore dal trattamento però notato miglioramenti a livello di macchie rosse, ma entrambe le mani si sono gonfiate maggiormente.
E' da considerarsi normale questo gonfiore continuato?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Se la "reazione" è avvenuta senza relazione con l'assunzione di alimenti o farmaci, ben difficilmente avrà avuto origine allergica. L'edema alle mani potrebbe avere caratteri un poco diversi da quello del resto della superficie cutanea, per cui già di per sé potrebbe avere bisogno di più tempo per risolversi; un altro elemento importante riguarda la scelta terapeutica (tipo di cortisonico e relativa dose).
Le consiglio in ogni caso una valutazione allergologica.
Saluti,