Utente 228XXX
Gentili medici da anni ho la zona mascellare e del collo fin dietro le orecchie delimitata da una zona più scura che si accentua con il prendere il sole,vista da vicino la zona è un insieme di venuzze sottilissime e di marrone in superficie, faccio presente che non ho mai usato la pillola e non faccio uso di alcolici perchè proprio non tollero anche piccole quantità di alcool che a volte mi provoca dolore alle braccia mi ha detto il medico per l'effetto di vasodilatazione ,e ho un fratello di 2 anni più giovane che ha la stessa zona del volto con lo stesso problema da qualche anno .Quando ero in gravidanza ho avuto il problema del cloasma gravidico che ora è risolto a parte questa zona molto estesa ,quale potrebbe essere la causa?Ci potrebbe essere una soluzione?Grazie fin d'ora per eventuale risposta,faccio presente che sono stata da un dermatologo che mi ha solo consigliato un prodotto protettivo solare senza darmi nessuna risposta concreta.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente purtroppo in questa sede non è possibile fare una diagnosi. Il quadro da lei descritto può coincidere con diverse condizioni, dal cloasma a forme di poichilodermia, vale a dire dilatazioni dei vasi sanguigni accompagate da iper e/o ipopigmentazioni. Le consiglio un consulto diretto ed in caso una terapia adeguata alla risoluzione o quantomeno il miglioramento della sua lesione.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore, ho visto secondo la prudente diagnosi da lei nominata e vedendo foto di poichilodermia devo dire che corrisponde, quindi posso essere quasi certa che è da evitare l'esposizione non protetta al sole, grazie di nuovo mi ha tranquillizzato e così so che volendo si potrebbe anche risolvere mi informerò in merito.Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Di nulla, ma ripeto consulti uno specialista dermatologo; le diagnosi "fai da te" non sempre sono corrette e potrebbero non prendere in considerazione disturbi più importanti.
Saluti