Utente 469XXX
Premetto che 4 mesi fà ho avuto una sindrome vertiginosa, che mi ha lasciato un leggerissimo acufene (che percepisco solo con molta attenzine)e che ho già consultato un ottimo otorino che ha escluso la sindrome di meniere e ha indicato una cupololitiasi, ho anche effettuao un esame audiometrico e un esame (non ricordo precisamente il nome) con elettrodi applicati alla testa per escludere un neurinoma. Entrambi gli esami hanno sono andati bene
Cmq premesso questo è da qualche mese che l'dito mi fa degli scherzetti, ossia la sensazione di un rapido abbassamento di udito e un altrettanto rapido recupero, delle fluttuazioni rapide che come arrivano passano, questione di 1 o due secondi. Come tempistica succedono 1 volta ogni mese circa non di più e colpiscono indifferentemente entrambi gli orecchi.
Confesso che l'esperienza della vertigine e degli acufeni mi ha lasciato unpo di "strana" da parte mia ansietta, ma devo fare ulteriori accertamenti oppure può essere una cosa fisiologica?
Grazie per il vostro nobile ed importante servizio in rete

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Calabrese
32% attività
0% attualità
0% socialità
CAVALLINO (LE)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Le consiglio ulteriori approfondimenti diagnostici per lo studio delle componenti scheletriche dell'orecchio interno (TC orecchio bilaterale senza mdc)e del pacchetto nervoso acustico-facciale e angoli ponto-cerebellari (rm encefalo e c.u.i. con mdc) ; a volte gli esami che ha eseguito possono non essere dirimenti.

Dott. Ruggiero Calabrese
sito Istituto:www.xraycalabrese.it