Sensazione di caldo soprattutto alla faccia

buongiorno a tutti.
scrivo sotto medicina generale perchè non saprei esattamente dove collocare questo problema.
Da svariati mesi ogni tanto mi capitava(soprattutto nel tardo pomer/sera)di avere la faccia molto calda, ciò in svariate occasioni mi ha fatto pensare di avere un po' di febbre.Mi sono misurato varie volte ma la temperatura era sempre fra il 36-36.8, quindi nessuna febbre o alterazione.
Da un paio di mesi a questa parte il fenomeno è aumentato, succede quasi tutti i giorni e anche più spesso nell'arco della giornata.Faccia calda,nella zona delle orecchie,guance e fronte e in parte il collo.in altre zone non mi acorgo di avere questi disturbi.
Chiedo a voi di cosa si potrebbe trattare visto che questa cosa mi crea un po' di fastidi, come detto mi sembra di avere la febbre in svariate occasioni ma poi non c'è l'ho mai.
Chiedo anche(e potete leggerlo nell'altro mio problema)se c'entri con il fenomeno acufeni/vertigini che c'è ancora per il quale a breve ritorno dal fisioterapista(che sostiene abbia problemi all'osso temporale).
Tra l'altro 35gg fa mi sono fratturato in maniera lieve il perone e giusto ieri mi sono tolto il gessso.
Saluto cordialmente e complimenti per lo splendido e unico servizio che offrite
[#1]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
Gentile Signore,

credo che medicina generale vada bene.
le rispondo io in quanto attende da qualche giorno.
Se non si ritiene soddisfatto può riproporre il quesito.

Da quello che descrive mi verrebbe in mente di sapere quanto è alto (per valutare il rapporto peso/altezza), di chiederle se il fenomeno si presentava in occasione dei pasti, che cosa mangia e beve abitualmente, di chiederle se ha accusato anche un po' di mal di testa o senso di stordimento: potrebbe avere la pressione alta. E potrebbe essere in relazione con acufeni e vertigini (NB non ho letto la sua precedente domanda e le risposte che le sono state date). E' giovane e maschio e questo farebbe escludere la pressione alta ma sempre meglio verificare.

Naturalmente questa è solo un'ipotesi che andrebbe valutata con un'accurata visita medica.
Anche gli eventuali problemi all'osso temporale andrebbero verificati da un medico.
Le consiglio quindi di recarsi dal suo medico di famiglia per un semplice controllo.

Cordiali saluti
Massimo Lai

Massimo Lai, MD

[#2]
dopo
Utente
Utente
allora.io sono alto 1.77 per 85kg.Quindi devo perdere qualche chilo,il mio obiettivo sono circa dieci, poi ovviamente avendo avuto per 35gg il gesso non mi sono mosso molto.
Comunque questo fenomeno si verificava già prima di avere il gesso,saranno oramai 3-4 mesi.Negli ultimi giorni il fenomeno vi è ancora però sembra interessare un po' meno la faccia e di più le orecchie.
A livello di alimentazione senza dubbio non mangio molto bene e correttamente(cosa che mi prometto di fare da oggi in poi)però sinceramente non ho notato se sia inerente ai pasti ma ne dubito in quanto ultimi giorni il fenomeno è presente spesso la mattina quando io non mangio praticamente mai.Mal di testa veramente rarissimo, forse una-due volte in questi mesi.
Lo stordimento c'è l'ho spesso ma è dovuto appunto al fenomeno vertigini e giramenti di testa.
Il medico mi ha misurato la pressione un paio di gg fa ed era perfetta(120-80).L'avevo misurata altre 2-3 volte negli ultimi mesi ed era sempre ok.
Per quanto riguarda l'osso temporale il fisioterapista(esperto nel articolazione tempro mandibolare)lo sostiene da quando mi ha visitato tempo fa.
Il mio dottore sostiene che le alternative sono 2:
-pensieri miei personali e quindi diciamo "ansia o nervosismo"
-problemi alla tiroide(difficile) e quindi mi ha detto di fare le analisi del sangue(che farò domani) per i 3 valori della tiroide.
[#3]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
In base al calcolo del suo BMI (indice di massa corporea) lei ha 27.1 che la colloca nel sovrappeso (verso l'obesità).
Faccia gli esami e poi li porti al suo medico di famiglia.
Mi faccia sapere se è la tiroide.
Cordiali Saluti
Massimo Lai
[#4]
dopo
Utente
Utente
salve.
ho effettuato gli esami per la tiroide.questi sono i risultati:
ft3-triiodotironina libera 3.57
ft4-tiroxina libera 1.31
tsh-tireotropina 2.08

mi pare di capire che i valori sono tutti nella norma.giusto?
questa sensazione di caldo continua.Negli ultimi giorni principalmente nella zona delle orecchie e meno nella faccia.Cosa potrebbe essere?Potrebbe dipendere dalle vertigini/acufeni?il fisioterapista dice che potrebbe dipendere anche da qualche vasodilatatore della cervicale...
[#5]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
Gentile Signore,
i valori tiroidei (sebbene manchino i riferimenti che potrebbero variare a seconda del laboratorio) sembrano nella norma, quindi si potrebbero escludere problemi di questa natura e problemi legati alla pressione arteriosa (comunque le consiglio di correggere le abitudini scorrette e perdere peso mangiando meglio e facendo attività fisica).
Rimmarrebbe l'ansia come causa ipotizzata dal suo medico.
... e il problema al temporale secondo il suo fisioterapista!
Ma lei ha paura per i sintomi descritti nell'altra sua richiesta che potrebbero essere collegati.
A questo punto potrebbe concludere le analisi dall'ORL e andare da un neurologo per sentire anche il suo parere. Dopo aver escluso altre patologie, come le auguro, allora probabilmente si tratta di fenomeni ansiosi e potrà essere indirizzato da uno psichiatra per le cure del caso.
Auguri
Massimo Lai
[#6]
dopo
Utente
Utente
metto i riferimenti dei valori tiroidei:
ft3 - 3.57(1.8-4.6)
ft4 - 1.31(0.9-1.7)
tsh - 2.08(0.27-4.2)
Quindi mi pare di capire che siano ok.
Sicuramente regolerò la mia alimentazione il più possibile e tenderò a perdere qualche chilo.
Sinceramente riguardo i porblemi vertiginosi mi creano qualche fastidio;però non penso mi creano tutta questa ansia da portare a questa situazione.
Preciso che gli esami dall'otorino li ho già effettuati 2 volte(una in pubblico e una in privato)ed entrambi mi hanno escluso problemi di qualsiasi tipo all'orechio.
Sono tornato dal mio fisioterapista che ora mi sta risistemando la cavliglia(mi sono rotto il perone a dicembre).Poi fra 2-3 settimane riprenderò a occuparmi del collo.Lui a novembre vedendomi 3-4 volte mi aveva detto che avevo i temporali entrambi abbastanza bloccati(soprattutto uno) e che molto probabile che il problema giramenti/acufeni sia dovuto a ciò.
Però ora questa sensazione di caldo mi crea abbastanza fastidi e mi da un po' di stanchezza.Da alcuni gg il caldo si presenta maggiormente nella zona delle orecchie e meno sul volto.Questo mi porta a far pensare si tratti sempre dello stesso problema, e come già riferito il fisioterapista ha ipotizzato la possibilità che questo caldo sia creato da vasodilatatori della cervicale(o una cosa del genere).
Non penso di avere necessità di una visita dallo psichiatra;penso sia normale preoccuparsi un po' di alcuni problemi anche perchè ne sono susseguiti parecchi nel corso del 2007.Alcuni cioè le vertigini e questo caldo paiono forse derivare dalla stessa causa.
Che mi consigliate?prenoto cmq una risonanza dell'encefalo(che visti i tempi farei fra alcuni mesi)?
grazie
[#7]
Attivo dal 2006 al 2008
Oncologo, Medico legale
Gentile signore


sicuramente condivido la utilita' dagnostica della RMN dell'encefalo

per aggiungere nuove informazioni cliniche a quelle gia' in

possesso frutto dei vari consulti dei colleghi a cui giustamente si

e' rivolto data la complessita' del caso clinico:resto del parere

che il fattore ansia qualora vengano accertati gli altri elementi

diagnostici per negativi rimane l'elemento importante da tenere

sotto controllo nell'immediato.



DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA
__________________________________

L'acufene (o tinnito) è un disturbo dell'orecchio che si manifesta sotto forma di ronzio o fischio costante o pulsante. Scopri i sintomi, le cause e i rimedi.

Leggi tutto