Utente 224XXX
Salve, volevo domandarvi: oggi, in seguito ad una masturbazione ho riscontrato un lieve prurito alla pelle del pene (in particolar modo alla pelle che riveste il glande)...è normale la cosa? Inoltre, lo scorso giorno ho notato una pellicina che si era praticamente staccata sulla pelle del pene e l'ho rimossa, ho disinfettato la parte interessata due volte al giorno con citrosil e ora si è formata una piccola "crosticina"...ho pensato che potrebbe trattarsi di dermatite atopica visto che ne soffro oppure semplicemente potrebbe essere stato un calcio giuntomi nelle parti intime durante lo sport...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
di qua non si riesce a fare diagnosi soprattutto in un campo dove vedere è essenziale. Pertanto le consiglio: di non staccare pellicine che poi infetta, lavarsi con saponi dedicati e se persiste il problema contatti il medico di base.
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Capisco...comunque è solo un caso, la pellicina dopo appena un giorno di "terapia" con il disinfettante s'è già praticamente riattaccata...è possibile comunque che il prurito sia dovuto a quello?
[#3] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
(Oppure potrebbe anche essere dovuto alle mutande, visto che il prurito è in tutta la zona inguinale! lei che dice?)
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
dico lo stesso di cui sopra. Potrebbe, ma bisohgna vedere.
[#5] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Comunque a breve avrò una visita dall'urologo...gli farò presente anche questo...
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
senza nulla togliere al collega urologo, ma basta il suo medico di base.
[#7] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Capisco...quindi, farò entrambe le visite in settimana anche se il "bruciore-prurito" è quasi passato del tutto rispetto a venerdì...
[#8] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
La aggiorno della situazione: sono andato dal medico, che mi ha prescritto, nel caso in cui il prurito e il bruciore dovessero perdurare, delle creme cortisoniche. La causa dell'irritazione, molto probabilmente è stato l'uso del citrosil, poichè esso contiene acido citrico e tende ad irritare la pelle notevolmente