Utente 230XXX
Salve Dottori, sono un ragazzo di 22 anni. Vi spiego in poche parole cosa mi accade: Da un pò di settimane accuso un fastidio (non proprio un dolore) all'altezza del petto (a sinistra) ed in posizione laterale. E' come una specie di formicolio, e talvolta sembra come se passi una "scossa elettrica". Inoltre a volte avverto anche dolore allo sterno. Secondo il medico si tratta di dolori intercostali, ma dopo aver effettuato la cura che mi aveva raccomandato (tachipirina per 5 giorni, 2 volte al dì) non è cambiato nulla. Volevo una vostra opinione. Tengo a precisare che un anno fa mi è stata diagnosticata un'ulcera duodenale e che a breve farò l'EGDS di controllo (ma dovrebbe essere tutto ok). Soffro inoltre di Incontinenza Cardiale e di Gastrite antrale.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' da quanto scrive è più probabile una sintomatologia da REFLUSSO GASTROESOFAGEO" che certamente
la tachipirina non cura. Ne riparli con il suo curante o chieda una visita gastroenterologica.