Utente 126XXX
Gentili Dottori,
dopo diversi post mi ritrovo a scrivere sempre per lo stesso problema. Negli ultimi mesi continuo ad avere questi attacchi di tachicardia sopratutto notturni....e sta diventando veramente fastidiosi perché quando arrivano mi svegliano nel cuore della notte ed io non riesco più a dormire. Cmq dopo i numerosi controlli effettuati già riportati in un post precedente, ho effettuato una visita da uno specialista (tramite un amico) proprio delle aritmie cardiache ,ha esaminato gli esami e mi ha visitato e dice che fondamentalmente non cè niente se il fatto che l'holter evidenzia che io sia una persona agitata. In effetti sono un tipo adrenalinico. Cmq mi ha prescritto un compressa di cardicor 1,25g da prendere per 30 giorni e poi riandare a controllo. Sono già 8 giorni che la prendo , ma io a parte i primi giorni continuo ad avere qsti attacchi notturni che più in ansia mi danno fastidio poichè sentendo il battito del mio cuore io nn riesco a dormire!! Ed è cosi che passo le mie notti insonne stando piuttosto male il giorno successivo!! Stanotte ho avuto un attacco che è durato un bel pò ho cercato di misurare i battiti e stavo sugli 85bpm credo, il fatto è che all'inizio io andavao in ansia adesso sto cercando di abbandonare questa sensazione di paura che mi 'venga qualcosa' ma nello stesso tempo la cosa mi innervosisce xkè vorrei risolvere sto problema!! Il fatto stesso che vengono sopratutto di notte vuol dire che è solo ansia? O attacchi di panico? Cosa di cui credo di aver sofferto raramente in passato!! Attendo un riscontro!! Cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Péenso sinceramente che l'ansia le giochi brutti scherzi. Una frequenza di 85 battiti al minuto non desta la minima preoccupazione.
Ovviamente eviti caffeina, teina ed ovviamente stia lontano dal fumo.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Non sono un fumatore, e ho ridotto i mie caffè ad un massimo di 2 al giorno proprio per evitare!Ne prendo 3 in via del tutto eccezionale!! Il fatto è che pure io credo che 85bpm(spero contando bene, io conto sul polso per 15secondo e moltiplico x4) xò li sento è sta cosa da fastidio, come quando avverto qualche piccola extrasistole. Quindi il cardicor non dovrebbe risolvere questo problema? E visto che la cosa è involontaria come posso sconfiggere quest'ansia che mi crea qste sensazioni?
La ringrazio per la celere risposta e la saluto cordialmente. Seguo sempre il suo blog DR.CECCHINI è sempre interessante. Grazie ancora.