Utente 164XXX
Salve,
vi spiego la mia situazione: sin da piccolo ho sofferto d'ansia. Mi preoccupavo per ogni piccola cosa. Crescendo, però e soprattutto iniziando a lavorare, l'ansia è diventata insopportabile. Il mio psichiatra mi ha diagnosticato una depressione su base ansiosa. Vorrei cambiare lavoro, qualcosa di più tranquillo.E' possibile rientrare nelle categorie protette per il mio disturbo?
Temo soprattutto, una volta che le mie aziende sappiano del mio "problema" di essere discriminato.
Paradossalmente, preferiscono coloro che abbiano una invalidità fisica piuttosto che psicologica.
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non e' possibile rientrare in categorie protette per un disturbo d'ansia, che, tra l'altro, e' un disturbo curabile.