Utente 226XXX
Salve a tutti volevo pongo il mio problema.
Ho 19 anni e Fin da quando posso ricordami ho sempre visto puntini colorati al buoi e corpi mobili che non mi hanno mai dato particolarmente fastidio infatti, fino
ad ora, ho vissuto una vita spensierata e felice. Sono riuscito a godermi ogni attimo della mia esistenza fino ad un mese fa che, spinto dalla curiosità, ho ricercato in internet il mio problema. Conclusione? Sono affetto da miodesopsie e visual snow. Dal oggi al domani ciò alla quale mi ero abituato era diventata la mia rovina. Non mi sono mai piaciuti visite ed ospedali i quali mi hanno sempre dato fonte di angoscia e depressione , ma la mia preoccupazione mi spinse a farmi visitare dal mio medico curante e di farmi prenotare una visita oculistica ( fissata al 19 gennaio 2012). Ho parlato al mio medico di miodesopsie (in quanto solo dopo scopri di essere affetto da visual snow) e mi disse che tale fenomeno e quasi "normale" alla quale molte persone durante la loro vita hanno a che fare e la cosa mi tranquillizzo non poco. Il problema dei puntini che vedevo al buoi si associarono così alla modesopsie. Solo qualche settimana dopo scopri che questi puntini avevano un nome e si chiamavano visual snow. Da allora la mia vita ha preso una diversa piega, in quanto sono ossesionato da questi puntini che noto anche ad occhi chiusi. Tra meno di venti giorni ho la visita pero volevo chiedere agli esperti se esistono possibili soluzioni al problema, visto che se ne parla ampliante in America ma non in Italia. Cercando in rete ho visto che a molte persone che soffrono di visual snow vengono consigliati medicinali contenenti Clonozepam o xanax per diminiure il disturbo. Nel 2011 non esistono ancora cure per eliminare il problema? Vi ringrazio in anticipo sperando in una risposta che mi riesca a tirare finalmente su il morale.
Un saluto




[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo, i fenomeni, per come li ha descritti, non sono patologie e nemmeno disturbi, ma sono normali fenomeni endottici, cioè fenomeni legati al fisiologico funzionamento dell'occhio.
Giusto comunque effettuare una visita specialistica che fugherà ogni dubbio.
Sul web si trova di tutto e non è il caso di immedesimarsi in tutto ciò che si legge.
Anche a me piacerebbe costruirmi un elicottero da solo leggendo qua e la, ma forse mi conviene continuare a fare il medico che mi riesce meglio.....
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore
La ringrazio per la risposta, ma volevo porle un ulteriore domanda:
Nel caso si trattasse di visual snow che cure potrebbero esistere? Perche questa cosa mi sta rovinando davvero la vita...

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
La macchina umana ha incredibili potenzialità per risolvere da sola i problemi. Ad esempio il cervello riesce a "pulire" le immagini eliminando gli elementi di disturbo.
Ecco perchè la maggior parte delle persone non percepisce i fenomeni endottici.
Ma se alleniamo il cervello a ricercare queste immagini, esse emergeranno alla nostra attenzione.
Pertanto il modo migliore per cancellare questi fenomeni è quello di ignorarli e sopratutto di non andarli a cercare.
Abbiamo di fronte un pianeta enorme con miliardi di cose a cui prestare attenzione e migliaia di inquinanti e patologie da cui guardarci, perchè dedicarci ai bruscolini?
Perciò faccia la visita e poi non ci pensi più!
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie gentile dottore
Mi ha ridato un Po di speranza :)
Buon anno nuovo e caro dottore
Spero che questo consiglio mi aiuti nella mia vita

Saluti :)
[#5] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Auguri a Lei ed ai suoi cari