Utente 130XXX
Vorrei chiedere una curiosita'. Una persona che ha una fibrillazione atriale ce l'ha sempre? cioe' se uno fa un ECG e non risultano problemi potrebbe avere una fibrillazione atriale in altri momenti? Io a volte mi sento il cuore di notte e mi pare che batta non in modo regolare ma non so se e' una mia percezione o se e' la realta'. Magari se respiro sento per un attimo il cuore accellerare...Ho fatto 4 ECG e il medico mi ha detto che non ho niente. Pero' vorrei chiedere di spiegarmi per favore..grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La fibrillazione atriale spesso è parossistica, cioè compare per un certo periodo di tempo, esempio minuti, un ora e poi scompare. Se non registra niente in quel preciso momento il tracciato eseguito cinque minuti dopo può essere perfettamente normale.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Non ho capito la frase "Se non registra niente in quel preciso momento il tracciato eseguito cinque minuti dopo può essere perfettamente normale" chiedo scusa ma non ho capito il senso...
Ma e' una malattia del cuore? che sintomi da?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È un disturbo del ritmo cardiaco che può essere permanente od intermittente. Nel secondo caso se lei registra l ECG in un momento in cui l aritmia non c è lei trova un tracciato perfettamente normale.
La sintomatologia di solito è caratterizzata da palpitazioni.
È un'aritmia spesso sottovalutata e che può essere molto pericolosa.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Per palpitazioni cosa intende? il cuore che va molto veloce? a che velocita' ? Un betabloccante risolve il problema o non ha alcun effetto?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sensazione e' quella di un battito veloce ed irregolare, ma tenga presente che sono un ECG o meglio un holter cardiaco delle 24 ore possono fare diagnosi certa di fibrillazione atriale, perche anche una banale tachicardia con qualche extrasistole puo' provocare le stesse sensazioni. Per cio' che riguarda la terapia comprendera' che non e' corretto dare indicazioni ad una persona della quale non si gha alcun dato clinico o strumentale. Ne parli con il suo medico o cardiologo di fiducia
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie, non le sto chiedendo una terapia volevo solo sapere se e' il betabloccante il farmaco per questa patologia.
Mi puo' solo dire circa quanti battiti fa il cuore durante un episodio di FA? un paziente puo' sentirlo dal polso il battito irregolare?