Utente 234XXX
Salve a tutti,sono un ragazzo di 16 anni e la sera del 30 dicembre mi sono masturbato vigorosamente due volte..fino a due giorni dopo non avvertivo dolore.Al terzo giorno di notte a causa delle erezioni rimanevo sveglio (tuttora) e alla mattina mi sono svegliato come se avessi una ciambella che alla parte davanti del pene non c'è ma dietro è gonfia quasi come la dimensione del glande.Preciso che il glande non riesce a essere coperto dalla pelle dato che quest'ultima è come fosse 'fissata' al tessuto sottostante.
Ho provato con voltaren,ghiaccio,gentamicina e betametasone,acqua ghiacciata ma niente non si sgonfia.
Possibile che si sia rotto qualche capillare o qualche vaso sanguigno?Ripeto è dal primo gennaio che ho questo problema e fa male quando avverto erezioni..
Sono estremamente timido e vorrei sbrigare la cosa da solo,mi affido a voi perchè ho letto che siete i numeri uno...grazie di cuore..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,probabilmente si tratta di di un difficoltoso ritorno linfatico che é più frequente in presenza di una fimosi relativa,favorita da un frenulo breve.Va da se che,senza vedere,il tutto sia uno sforzo di fantasia.Na parli con il medico di famiglia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Dottore,cosa mi consiglia di fare? Sono disperato,davvero..
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessuna disperazione...contatti il medico di famiglia.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Dottore,lei consiglia pomate o antibiotici in questi casi?Le sarei davvero grato se mi aiutasse poichè qui andrologi esperti non ce ne sono..
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter visitare,non è possibile dare consigli terapeutici.Per chiarire e risolvere il Suo problema vi sono centinaia di medici di massima affidabilità.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Sono andato dal medico di famiglia e ha detto che sono affetto da micosi,mi ha prescritto Pevaryl pomata e Diflucan pastiglie..pomata da applicare due volte al giorno senza medicazione sulla parte infiammata e diflucan da prendere una pastiglia al giorno per dieci giorni.
Se il problema persiste allora dovrò andare da un urologo.Che ne pensa di ciò?
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la micosi andrebbe diagnosticata...ci aggiorni sull'esito della terapia.Cordialità.
[#8] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore,da sabato fino a martedì ho fatto la cura a base di quella pomata e quelle pastiglie ma nulla cambiava in meglio,anzi si gonfiava ancora di più la pelle.Sono andato quindi da un urologo che ha provato manualmente a mettere il glande all'interno dicendo che ero affetto da parafimosi e visto che non entrava neanche forzando (che dolore) siamo andati subito al pronto soccorso con l'intento di farmi operare d'urgenza.Avevo un edema e una lacerazione che mi aveva provocato l'urologo..mi hanno operato e mi hanno chiuso tutto con dei punti.Sono tornato da 10 minuti da una visita dal chirurgo che mi ha cambiato medicazione e ha confermato la cura che dovrò fare a base di ananase,klacid e lucen (con precisione non so quante volte al giorno e per quanto la dovrò proseguire)...
Ora spero sia tutto risolto e che si sgonfi in poco più di una settimana.
La ringrazio,dottore,perchè mi ha incoraggiato ad andare a farmi visitare da uno specialista e la ringrazio anche per il tempo dedicatomi.
Grazie mille,cordialità.
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...buona guarigione.Cordialità.