Utente 506XXX
Da diversi anni utilizzo l'Inderal per combattere, con successo, l'ansia di parlare in pubblico: 40mg un'ora prima dell'esposizione una/due volte al mese a seconda dei congressi. Da qualche settimana però mi è stata diagnosticata una ipertensione ed il cardiologo che mi segue mi ha prescritto Blopress da 8mg, una pastiglia al dì.

Ho chiesto al cardiologo se a questo punto non potevo usare l'inderal regolarmente per il suo vero scopo ossia come antipertensivo, assumendo una pastiglia in più quando ho l'esposizione in pubblico. Il cardiologo mi conferma però che la scelta migliore è l'ACE inibitore e l'Inderal al bisogno. Vorrei avere un vostri parere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Molti impiegano il propanololo per combatte l ansia derivante dal parlare in pubblico. In realtà qualsiasi beta bloccante è adatto allo scopo e pertanto in alta potrebbe assumere cronicamente un beta bloccante ( atenololo, bisoprololo, nebivololo) in modo da poter da una parte controllare adeguatamente la sua ipertensione, e dall altra ridurle drasticamente l ansia di parlare in pubblico. Ne parli con il suo medico
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 506XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore della pronta risposta, dell'abbinata Blopress + Inderal invece cosa ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È accettabile, anche se non delle mie preferite. M come comprenderà non posso esprimermi per motivi ovvii su terapie prescritte da altri.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org