Utente 234XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni, da circa 4 mesi soffro di attacchi di panico i quali purtroppo si sono trasformati in ansia quasi "perenne". Ho fatto vari esami per escudere ogni forma di causa organica esami del sangue tutto ok, ecografia al cuore tutto normale, egc tutto normale. La mia paura è quella che il mio cuore non regga all'ansia, ho paura che da un giorno all'altro mi possa venire un infarto o qualcosa al cuore, quanto il mio cuore può reggere a tutto questo? Il mio cuore risulta sano sono in cura sia da uno psichiatra e sto seguendo una cura per l'ansia e la depressione, mi potreste dire se sono a rischio di infarto per l'ansia costante o è solo una mia sensazione.
ho sempre un nodo alla gola, tipo peso al petto e formicolio al braccio sinistro da qualche giorno.
il cardiologo ha escluso ogni causa organica, ma i miei sintomi mi fanno capire tutto il contrario.
L'asia può portare alla morte per infarto in un soggetto giovane e senza patologie organiche?

Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La risposta è no.
Purtroppo il disturbo da attacchi di panico fa concentrare l attenzione del paziente sull apparato cardiovascolare, rendendogli difficile il condurre un regime di vita normale.
Penso sia opportuno che lei riferisca tutto questo al suo psichiatra per valutare la opportunità di cambiare terapia farmacologica.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
grazie 1000 per la risposta in tempi così brevi, questa patologia so che è molto difficile e lunga da combattere soprattutto se come me sei in ansia perenne e cadi in depressione e gli attacchi di panico ormai sono un compagno di vita. Il mio dubbio era solo quello il mio cuore come avrebbe risentito di tutto questo forte stress anche perchè se ti documenti su internet leggi subito che l'ansia forte e grave portano ad un rischio di infarto a qualsiasi età, quindi la mia più che altro era una preoccupazione per la risposta del mio cuore all'ansia di tutti i giorni.

Grazie ancora contatterò la mia psichiatra per sentire eventualmente se è necessaria una variazione di terpia.

grazie