Utente 226XXX
Salve,volevo chiederle una cosa.
Io,tra qualche giorno dovrei eseguire una risonanza magnetica per iperprolattinemia e la devo fare col mezzo di contrasto. Essendo io un soggetto allergico(allergie primaverili e nichel),ma soprattutto ansioso ho paura di avere un shock a anafilattico!! Io già l'ho fatta una volta,nel 2009 ma non è successo nulla ne tanto meno ho avvertito sintomi di una reazione allergica. Ed inoltre il centro dove la dorrò fare mi ha dato sei medicinali per la prevenzione. Veniamo al dunque..volevo sapere se la prima volta non è successo nulla è possibile che io possa avere uno shock anafilattico alla secondo iniezione? Grazie mille in anticipo per la sue risposta. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
Lei presenta un rischio sovrapponibile a quello di ogni altro paziente che va a sottoporsi a quell'esame in assenza di una storia clinica di pregresse reazioni al gadolinio (che sono decisamente infrequenti). Pertanto non c'è una vera ragione per preoccuparsi, né per indicare una premedicazione.
Saluti,