Utente 158XXX
Gentile dottore,
scrivo per conto di mio marito, 36 anni, fumatore,1.75 per 105 kg.
Lamenta da qualche settimana un dolore alle costole sinistre, nella parte alta, per intenderci poco sotto al seno. Lo definisce come fastidio, a volte sotto le costole, altre volte come se avesse urtato la parte. Potrebbe essere la milza?
Cosa deve fare?
Grazie mille per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Alberto Emiliano Baccarini
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Salve gentile utente, visti i fattori di rischio del fumo, intanto si faccia un Rx per parenchima e per coste e un Elettrocardiogramma. Perchè parla di milza? Ha per caso patolgie legate all'organo citato?
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta dottore!
Non ha alcuna patologia della milza, soffre del cosidetto "fegato grasso".
Il fastidio si è esteso a tutta la fascia di costole da sotto il braccio al seno.
Non potrebbe essere un dolore intercostale?
Lei pensa a qualcosa di più importante (mi riferisco rx )?
Dimenticavo di dirle che da poco ha effettuato una visita cardiologica da cui è risultato tutto nella norma.
Accusa piuttosto qualchefatidio al collo, nella zona cervicale.
[#3] dopo  
Dr. Alberto Emiliano Baccarini
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente, potrebbe essere anche un dolore intercostale, ma così in assenza di visita e di esami strumentali sarebbe difficile dirlo con certezza. Ma non si allarmi, l'Rx è solo per maggiore sicurezza, Ci faccia sapere, saluti.