Utente 237XXX
Salve
da qualche giorno ho notato che il glande è diventato rosso e lucido, ricoperto da una sostanza bianca (credo smegma) .
inoltre ho notato che è aumentata anche la sensibilità...ora non so cosa fare dato che, fin ora non mi era mai avuto tali sintomi e non so se preoccuparmi o meno.
Volevo sapere se questi fossero i sintomi di una fimosi e, se si, come curarla, possibilmente senza ricorrere alla circoncisione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le dico subito che non sono i sintomi "esclusivi" di una fimosi ma ora bisogna sentire il suo medico di fiducia e poi il suo andrologo.

Il suo problema richiede una valutazione in diretta.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il glande rosso e ipersensibile come lo riferisce lei non sono certo i sintomi di una fimosi...che invece rappresenta la difficoltà nella elasticità del prepuzio (la pelle) mentre scorre sul glande, che deve esporsi in erezione senza che il prepuzio dia fastidio o "stringa" il glande alla base.

perciò, il glande rosso non è indicativo di fimosi.
basterà semplicemente valutare con il medico se il prepuzio è abbastanza elastico.

ci aggiorni.

cordialità
[#3] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Prof. Colpi
Ho avvertito anche questo solo che non mi dà eccessivo fastidio o dolore...
ho scordato di parlarle del fatto che, ho preso per 7 giorni circa, un antibiotico (CLAVULIN) per dolore ai denti...
Può essere connesso al problema ?
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è ben noto che in corso di terapia antibiotica, eseguita per motivi disparati, la flora batterica può un po' alterarsi e le comuni infezioni da funghi, cioè le micosi sono "in agguato".

potrebbe essere il suo caso, così semplicemente.....
aggiungo che è normale che in corso di minima infiammazione la pelle del prepuzio possa esser meno elastica e quindi più fastidiosa...magari rossa e ipersensibile.

contatti domani il suo medico di base , riferendo questo piccolo particolare.

cordialità