Utente 915XXX
buonasera. ho preso davvero una brutta influenza. l'esordio è stato con mal di gola, brividi e febbre alta fino a 40, mal di testa . successivamente naso che colava e tosse stizzosa . nemmeno con due tachipirine da mille riuscivo a mandare giù la febbre. ora .dopo tre giorni sono credo , se nn si rialza di essere sfebbrato., ma sono ridotto ai minimi termini.permane debolezza, dolori muscolari mal di testa, naso chiuso e colante, vomito e diarrea, e , cosa mai provata prima,occhi PESTI come mi avessero dato dei pugni!!!chiedo come fare a rimettermi ( vitamine? fermenti lattici? antibiotici, mucolitici ? aerosol? e secondo voi che mi leggete quanti giorni mi ci vorranno prima di rimettermi e poter tornare al lavoro grazie . cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
i postumi di una sindrome influenzale sono sempre diversi e soggettivi.
Il consiglio che sento di darLe da questa postazione telematica è di evitare per qualche giorno qualsiasi attività e curare al meglio la Sua alimentazione sia per l'apporto energetico che nutritivo (pasti regolari, abbondante consumo di frutta e verdure, limitato o nullo consumo di alcolici a favore di tanta acqua da bere durante la giornata).
Per eventuali terapie farmacologiche, la consulenza col Suo Curante è necessaria.
Cordiali saluti...e buona guarigione!