Utente 188XXX
Salve
mi scuso per il disturbo ma vorrei ove possibile un consiglio.
Circa 2/3 mesi fa mi è uscita sul collo lateralmente, subito sotto l'osso della mandibola per intenderci, una bollicina che dapprima al tatto sembrava come un semplice brufolo che doveva maturare.
Ad oggi questa ancora non è scomparsa e non è nenace maturata, ad una mia pressione per farla "scoppiare" non da nessun cenno, si arrossa semplicemente.
Non è dolorosa al tatto e presenta una superficia liscia come la classica bolla.
io sono un po' preoccupata che sia qualcosa di grave anche perchè molto ansiosa di mio, ed esco da un brutto esaurimento (spero di esserne uscita).
la ringrazio anticipatamente qualora voglia rispondermi

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
Potrebbe trattarsi di una piccola cisti sebacea, ma capisce bene che senza un esame obiettivo diretto non é possibile formulare una diagnosi.
É consigliabile che si rivolga almeno al medico curante per un primo consulto, in caso sarà lui ad indirizzarla dallo specialista.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Salve
la ringrazio per la risposta, da questa mattina ho provato a "stuzzicarla" ma niente di concreto, anzi ora è un po' dolorante.
Puo trattarsi di qualcosa di grave?
mi perdoni ma non riesco a darmi pace
[#3] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Mi scusi la franchezza, ma dice di essere ansiosa e di non darsi pace, ed invece di farsi visitare la " stuzzica", non mi sembra un comportamento coerente.
Torno a ribadirle che non è possibile, senza una visita diretta fare una diagnosi e quindi tranquillizzarla.