Utente 123XXX
buongiorno,vorrei gentilmente chiedervi di aiutarmi a capire il referto dell'holter di nio papà,che ha 75 anni ed è stato operato per 4 by-pass 5 anni fa. Commento dell'holter: tracciato di scarsa qualità tecnica per la presenza di numerosi artefatti,registrato su 3 canali. ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione,tendente alla bradicardia con FC minima di 29 battiti/min. BAV di 2 grado tipo LW con fasi di BAV avanzato. BESV non valutabili. sporadici BEV (classe 2) polimorfi,isolati,prematuri non precoci,talora organizzati in coppie (2 eventi); classe IV-A secondo la classificazione di Lown. non pause critiche. per favore mi spigate tutto ciò cosa significa? è preoccupante la situazione? attendo con ansia una vostra risposta.grazie.cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vi sono aritmie preoccupanti, ment , forse a causa della terapia che sta assumendo, il cuore di questo paziente rallenta un po' troppo; se questo accadesse di notte non vedrei niente di allarmante, ma se i fenomeni di " blocco avanzato" fossero presenti durante la veglia, sarebbe opportuno riconsiderare la terapia in atto.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Buona sera dottore,la ringrazio di cuore per la risposta chiara e "veloce"....è stato anche molto chiaro,fortunatamente siamo riusciti a prendere l'appuntamento con il medico curate per lunedì pomeriggio. buon lavoro e ancora grazie!!!! le farò sapere!
[#3] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
buona sera,sono molto preoccupata perchè ho sentito mia mamma al telefono e mi ha riferito che il cardiologo ha prescritto per domani a mio papà una visita dall'aritmologo e che forse dovrà fare un'altro esame perchè l'holter non è chiaro...ma allora la situazione è preoccupante? c'è qualcosa forse la bradicardia di pericoloso per la salute di mio papà? la prego gentilmente di aiutarmi a capire,mio papà ha anche problemi di diabete ed è iperteso.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi, ma con i pochi dati che lei mi fornisce posso solo dire ciò che le ho già detto nel post precedente. In sostanza se questi rallentamenti del battito indicati non fossero imputabili ad eventuali terapie e se questi avvenissero anche durante la veglia ci pitone essere l indicazione all impianto di un pace maker.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#5] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora per l'immediata risposta, ma in che cosa consisterebbe il pacemaker? come viene impiantato? è necessaria un'operazione chirurgica? la cosa mi spaventa un pò...cordiali sauti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' inutile parlare di una cosa della quale non si sa ancora se sia davvero necessaria. In ogni caso l'impianto diu un pace maker prevede un piccolo intervento chirurgico eseguito in anestsia locale e dura meno di un'ora, solitamente.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#7] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora per essere stato così chiaro e veloce nella risposta! spero tanto che il pace maker non sia davvero necessario! ho letto qualcosa in merito... ma quando parlano dei sintomi si riferiscono a svenimenti,mancanza d'aria,affaticamento..fiato corto...e non mi sembra che mio papà soffra di tali sintomi a parte un pò di affanno penso dovuto anche al peso(107 kg),c'è stata in effetti un cambio di terapia per il problema del diabete (consigliato dalla nefrologa) che ha dato miglioramenti a livello dei reni e di conseguenza se non ricordo male anche il cardiologo deve aver modificato la terapia...comunque oggi deve effettuare la visita dall'aritmologo....speriamo bene,spero che lei abbia ragione quando mi parla di modifica della terapia! forse in base a questi altri dati lei sa dirmi qualcosa in più? scusi la mia insistenza ...dovuta alla mia ansia!!! grazie ancora!
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ho alcuna idea della terapia che questo paziente assuma e quindi non posso darle alcun parere.
Cordialita'
Cecchini
www.cecchinicuore.org