Utente 232XXX
gentili dottori
Vorrei sapere se trattenere la fuoriuscita dello sperma può avere delle conseguenze negative o può essere causa di ciste all'epididimo.
Chiedo questo perchè negli anni mi è capitato più volte di sentire di dover eiaculare ma interrompendo prima la mia attività riuscivo ad impedire la fuoriuscita dello sperma o comunque a farne uscire poco( ma in quel caso dopo il pene si afflosciava come se avessi eiaculato), però adesso mi è stata trovata una piccola ciste all'epididimo e non vorrei fosse stata causata da questo.
La seconda domanda è quando lo sperma sale lungo l'uretra fin quasi in cima ma non fuoriesce o ne esce poco il resto dove "và"? riscende nei testicoli?
Grazie per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alla prima domanda le rispondo con un sintetico ma preciso no.

Alla seconda invece è più complesso e difficile risponderle perchè, se assente un'eiaculazione retrograda, quando si ha un orgasmo il liquido seminale fuorisce tutto al momento dell'eiaculazione.

Se lei ha notato dinamiche diverse bisogna allora sentire in diretta un esperto andrologo.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
no in pratica sentivo come dire lo sperma salire e l'eiaculazione vicina per cui magari interrompevo l'attività però ormai come dire era tardi e lo sperma saliva.però per rendere l'idea era come se avendo interrotto l'attivitò non ci fosse piu tutta quella spinta e forza per l'espulsione dello sperma e quindi esso o non arrivava in cima "all'uscita" oppure avendo appunto meno forza usciva solo in parte. quindi mi chiedevo in tal caso dove andasse quello che io avevo sentito salire ma non avendo la pressione piena non era fuoriuscito, e pensavo potesse essere causa di eventuali problemi
[#3] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
mi scuso per la forse poca chiarezza
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non fuoriesce il liquido seminale tende a fermarsi a livello delle vie seminali, soprattutto nelle vescicole seminali.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/319-prova-piacere-assenza-orgasmo-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
ok grazie dottore, per me era importante sapere che ciò non causasse conseguenze negative e che la ciste all'epididimo che mi è stata trovata non avesse legame con questa cosa, come lei mi ha gentilmente detto.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, le cose sono così, semplici e chiare.