Utente 241XXX
Buongiorno a tutti.
Vorrei chiedervi qualche informazioni sul disturbo extrasistole. Nella mia famiglia sono molto ricorrenti e purtroppo, in certi periodi dell'anno, anch'io ne soffro. Mia nonna, mio zio e mio padre ne soffrono. So che non c'è da preoccuparsi eccessivamente, ma ultimamente sono diventate abbastanza fastidiose e vorrei sapere se ci sono altre cause ambientali, oltre la mia predisposizione genetica.
Ho 27 anni, non bevo, sono vegetariana. Ogni tanto cedo alla tentazione e fumo qualche sigaretta (ex fumatrice accanita). Ho cominciato ad avvertire questo disturbo 5-6 anni fa. Col tempo sono divenute più frequenti. Alcune volte precedono il ciclo mestruale. Qualche tempo fa, chiesi al mio medico curante se si poteva fare un controllo e mi disse che, essendo un disturbo benigno, non c'era da allarmarsi, perciò non ho mai fatto alcun esame. Potreste dirmi qualcosa di più?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per un corretto inquadramento delle sue extrasistoli e' opportuno che lei esegua un Holter cardiaco.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org