Utente 135XXX
Salve sono un ragazzo di26 anni ancora nel 2003 dopo essermi sottoposto all esane 24h hanno trovato un soffio al cuore e mi hanno detto che c era una valvola che non si chiudeva bene ma nulla di preoccupante. Non ho mai avuto niente solo nei cambi di stagione con le prime afe e caldi il respiro era pesante e il battito accelerava ogni tanto.. Cosa che durava 1 settimana. Ora da ottobre ogni tanto mi vengono delle fitte e in questo periodo sono in po aumentate e ogni tanto il battito del cuore accelera all improvviso.. Puo esser dovuto al cambio di stagione o devo preoccuparmi e fare altri test? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Sia le "fitte" al torace che sporadici aumenti della frequenza cardiaca sono in genere privi di significato patologico. Se la sitnomatologia persistesse, però, Le consiglio di sottoporsi ad una visita cardiologica soprattutto perchè sono passati quasi dieci anni dall'ultima e forse è il caso di dare un'occhiata alla Sua valvola "che non si chiude bene" (lieve insuficienza mitralica?).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Rifaró l esame.. Solo una cosa.. In questi giorni faccio fatica a respirare, respiro affannoso come se mi mancasse, puó dipendere anche dal cambio di stagione i primi caldi ecc..? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il sintomo che riferisce è troppo vago e non riferibile con precisione ad una specifica condizione morbosa. Se il disturbo persistesse Le consiglio di farsi visitare dal Suo medico di famiglia.
Cordiali saluti