Utente 242XXX
In data 18 febbraio ho iniziato ad avere dolori alla parte destra del capo, della fronte e dei denti, mio medico in data 21 febbraio diagnosticato possibile dolore del trigemino dopo aver sudato e preso corrente, non date cure ma farsi rivedere tra qualche giorno; siccome la sera del 22 Febbraio sono apparse macchie sulla fronte e vicino all'occhio con dolori anche se sopportabili sempre nella suddetta parte destra il mio medico in data 24 Febbraio al mattino mi ha diagnosticato "Fuoco di Sant'Antonio", iniziando subito le seguenti cure:
- Iniezioni Nicetile 500 mg. 1 al dì al mattino per 4 giorni più 1 bustina nicetile 500 mg. alla sera sempre per gli stessi 4 giorni, proseguite poi per altri 8 giorni solo le bustine Nicetile 500 mg 2 al dì 1 mattino 1 sera;
- Pastiglie Brivirac 125 mg. 1 al dì per 7 giorni;
- Aciclovir pensa da 10 gr. crema al 5% 4 volte al dì per 7 giorni più tre volte al dì per altri 3 giorni;
Dopo la visita del 24 Febbraio mi ha rivisto in data 2 Marzo; siccome avevo un pò di dolore e bruciore sulla parte destra, con anche formicolio o/e come tiramento della pelle, a volte la testa, a volte la mandibola o/e i denti, a volte l'occhio mi ha dato anche cofferalgan 500 mg.+ 30 mg. compresse rivestite con film per 4 giorni 2 al dì.
Alla data odierna 6 Marzo le bolle si sono trasformate in crosticine ed attualmente prendo solo Bustine Nicetile e Cofferalgan in attesa della visita di domani 7 Marzo.
Le chiedo, se secondo lei, questa terapia è stata giusta e se secondo lei, come detto dal mio medico, dovrò poi sottopormi a visita dermatologica?. Inoltre cosa si può fare per evitare o migliorare questi dolori o bruciori che ancora ho alla testa, alla fronte ecc. sulla parte destra e come posso guarire in futuro?
Faccio presente che ho 64 anni e prima di questa malattia facevo sport con camminate e corsa leggera 3 volte a settimana, al mare anche d'inverno, e qualche volta ( 1 volta o 2 a settimana giocavo a beach tennis al coperto con amici); quando potrò riprendere? dovrà passarmi il dolore, e se il dolore non passa per alcuni mesi se me la sento posso riprendere magari ben coperto sulla parte dolorante oppure non posso sudare?. Il mio medico dopo la prima settimana che non sono mai uscito di casa mi ha autorizzato a fare solo camminata di un'ora massimo con fascia sulla fronte e berretto in testa. E' controproducente fare parecchie doccie viste che qualche crosticina c'è anche nei capelli? Mi può dare qualche consiglio in generale soprattutto come posso far passare i dolori e il bruciore che ho (anche se sopportabili). La ringrazio anticipatamente se potrà gentilmente darmi risposta. GRAZIE!!
Utente uomo nuovo iscritto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
L'herpes zoster è un fenomeno abbastanza comune e i farmaci da Lei elencati, rientrano tra quelli maggiormente utilizzati in dermatologia. Quando interessato il viso, oltre alla terapia farmacologica, il medico può suggerire eventuali consulenza specialistiche (es. dermatologo, neurologo, oculista, etc), per la gestione della nevralgia posterpetica, che in alcuni casi può persistere diverse settimane. Al momento della visita di controllo, il collega Le potrà suggerire in base al quadro clinico, gli esami o le consulenze specialistiche che riterrà più opportune per il Suo caso specifico. Rispetto alle altre sedi corporee, l'herpes zoster oftalmico, merita un attenzione particolare per le possibili complicanze (es. coinvolgimento nervo ottico). Al momento della visita, il Suo medico potrà darLe delle indicazioni molto più dettagliate, su una corretta prevenzione delle complicanze e sulla gestione multidisciplinare di un'eventuale nevralgia posterpetica. Cordiali saluti.

Fonte: www.ildermatologorisponde.it/herpes_zoster.html
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Dottore la ringrazio infinitamente per la sua risposta e mi tranquillizza che le medicine del mio medico siano giuste, il dolore si è attenuato anche se ogni tanto sento formicolio e tiramento della pelle sulla parte, non servono più gli analgesici ed il mio medico mi ha consigliato ancora per 7 gg, fino alla prossima visita: Bustine Nicetile 500 mg. 2 al dì e nuova crema (al posto di Aciclovir) Ecoval 0,1% crema 3 volte al dì. La terrò informato sulle prossime visite settimanali e se il mio medico mi consiglierà, come da lei detto, visita dermatologica, neurologica, oculistica ecc.
La ringrazio e la saluto
Utente uomo 242484