Utente 242XXX
Salve a tutti non sono pratica del sito ma spero di ottenere una risposta. Voglio esporvi un dubbio e posto qui perchè non so in quale categoria rientri il "problema" di mia sorella,quindicenne,anzi non so neanche se sia un problema reale.
Allora :
1-capita spesso che improvvisamente una parte del corpo (per es : polso,tra le dita delle mani, gambe) diventa rossa (non poco) e inizia a prudere. Inizialmente abbiamo pensato che fosse lei a provocare il rossore grattandosi,ma ci ha fatto vedere che la zona diventa rossa a prescindere. La dermatologa ha ipotizzato un problema "emozionale".
2-mani e piedi sono sempre freddissimi.
3-sulle gambe (coscia esterna e interna) si è vista per un certo periodo una rete di capillari,che però adesso è solo nell'interno coscia.
4-le si vedono sul petto e sul seno come delle "smagliature" che però come i capillari si vedono solo in certi periodi.


Per quanto riguarda il resto capita spesso che abbia giramenti improvvisi di testa come se avesse un calo di pressione che però è 100/70 (buona per la sua età) e spesso ha brividi. Capita anche che abbia battito accellerato o dolori dalla parte del cuore.

Spero che mi possiate dare una indicazione anche perchè i miei non calcolano proprio il problema o forse sono io che sono esagerata.

Vorrei capire,secondo voi è necessario indagare in qualche modo? o non serve? dovrebbe fare qualcosa?

Ringrazio in anticipo se avrò risposte.
[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
da quanto lei descrive sembrerebbe (dico ovviamente sembrerebbe perché on line è del tutto impossibile fare diagnosi) una vasculite.
Se il dubbio fosse ad esempio sostenuto da episodi ricorrenti di tonsillite oppure da dolori migranti alle articolazioni bisognerebbe almeno fare delle indagini di laboratorio aspecifiche, come gli indici infiammatori
(VES, PCR, C3-C4 COMPLEMENTO, MUCOPROTEINE, FIBRINOGENO da completare eventualmente con Strertozyme o indici reumatologici), un emocromo completo, il quadro immunoelettroforetico e proteico e poi anche qui eventualmente andare oltre con ricerche mirate.

Dopo di che, in caso di negatività, si potrà anche ignorare il fenomeno o inquadrarlo sotto un aspetto disregolativo-disrettivo dei meccanismi della circolazione. Non prima.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottoressa
prima di tutto mi preme ringraziarla per l'attenzione con la quale ha risposto al mio consulto.
Volevo chiederle da perfetta ignorante se questi risultati che lei ha elencato siano da verificare con un emocromo completo.
Mi spiego meglio,sarà sufficente fare l'emocromo completo per ottenere tutti questi risultati?
I sintomi che le ho elencato non sono tutti.
Tonsilliti effettive non ne ha mai avute,ma specialmente l'anno scorso ha avuto frequenti mal di gola.
Dolori alle articolazioni ne ha,sempre a periodi. Capita che spesso venga a lamentarsi di dolori molto forti,che però attribuiamo ai così detti "dolori di crescita" . Ultimo dei sintomi che mi viene in mente,ma che probabilmente non ha niente a che fare con questo problema è dettato dal fatto che capita spesso che per ingoiare si pieghi in due,accusando subito dopo un forte dolore sempre dalla parte del cuore. Quest'ultimo potrebbe essere giustificato dal fatto che sin da neonata ha sofferto di reflusso,che però sembrava essere completamente sparito sino ad un paio di anni fa.
La ringrazio ancora per la risposta.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
No l'emocromo è l'emocromo e basta ossia fornisce indiczioni solo sulle cellule del sangue. Non basta.

Non escluda però...vista l'età particolare...possa essere una richiesta di attenzioni perché ha un qualche tipo di disagio, mobbing a scuola, bullismo dai compagni, problematiche di tipo alimentare..

Occhio... lei ha fatto bene prendere in mano la situazione che mi sembra i "grandi" abbiano un po' sottovalutato.
Prego, non c'è di che.

Dott.Agnesina Pozzi
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Sarà quindi necessario richiedere al medico che vengano eseguiti gli esami da lei elencati? prenatarli ad un "cup"?

Grazie per il consiglio dottoressa,cercherò di capire bene se ci sono eventuali problemi a scuola,anche se a prescindere da questi "sintomi" mi sembra una ragazza serena.
Le dirò di più,a causa di un problema dermatologico che ebbe 5 anni fa che richiese un atto chirurgico,è abbastanza riluttante all'idea di sentire medici o sottoporsi ad un banale prelievo.
Purtroppo i miei genitori tendono a riservarle poche attenzioni ultimamente e da sorella maggiore mi sento in dovere di aiutarla a risolvere ogni disagio.

Ancora grazie mille.
[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E' necessario che il medico faccia l richiesta...se è d'accordo. altrimenti potete farle presso un laboratorio privato ma pagandole.

Prego; non c'è di che
Dott.Agnesina Pozzi
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio Dottoressa,la terrò informata.

[#7] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dr.ssa,mi spiace disturbarla ancora.
Volevo chiederle,ieri mattina mia sorella si è svegliata per forti dolori addominali,che si sono poi placati dopo 10 scariche. Verso mezzogiorno mia madre l'ha fatta mangiare comunque (pasta),anche se poi è tornata nuovamente in bagno. (nel frattempo aveva preso imodium e fermenti)
Subito dopo si è addormentata,svegliandosi un'oretta dopo con forti dolori addominali e nausea. Solo verso le 19 ha iniziato a rimettere,liberandosi del pranzo che non aveva per niente digerito. Alle 19,30 si è addormentata svegliandosi poi alle 22 nuovamente con forti dolori e vomito (muchi). Essendo disidratata le hanno dato polase,interamente vomitato subito dopo. Vedendo che non teneva neanche l'acqua mio padre le ha fatto il plasil.
Ho letto dopo che quest'ultimo è sconsigliato al di sotto dei 16 anni. Volevo chiederle se potrebbe essere questa la causa dei giramenti di testa di oggi e del fatto che dorme ancora.

Cordiali saluti