Utente 127XXX
salve, vorrei sapere la farmacodinamica o farmacologia della camomilla, io la uso spesso per migliorare il sonno , però vorrei delle chiarezze perchè sul web non ho trovato coerenza nella descrizione , alcuni affermano che abbia effetti antistaminici, altri serotoninergici, altri ancora affermano che abbia un effetto come quello delle benzodiazepine. qul'è il suo vero meccanismo?grazie

cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile utente
la camomilla ha blande proprieta' sedative,ma la sua azione principale è svolta sull'apparato gastroenterico ,con proprietà' antispastiche e digestive.
Un cordiale saluto